Boiler Summer Cup: la challenge TikTok solleva accuse di misoginia [VIDEO]

Boiler
Credits: Milano Today
Condividi l'articolo

La Boiler Summer Cup è una nuova challenge di TikTok che sta trovando l’indignazione pubblica

Boiler Summer Cup, ossia: una nuova challenge per l’estate. Non più secchiate di ghiaccio rovesciate addosso, e niente pastiglie per lavastoviglie da ingoiare. Questa nuova challenge che sembra già molto diffusa tra i giovani (e testimoniata su TikTok, immancabilmente), assume connotati più semplici ma certo non meno biasimevoli.

La Repubblica riporta una definizione delle “regole” della challenge: “Il tentativo di adescare in discoteca ragazze sovrappeso, postare il video sui social e poi sfidare altri ragazzi a trovarne una di peso ancora maggiore”. Com’è noto “boiler” è infatti un diffuso epiteto dispregiativo utilizzato proprio per indicare ragazze di corporatura robusta.

E è proprio questo il tipo di ragazza che i goliardi entusiasti ricercano nelle discoteche, festeggiando le loro conquiste in un trionfo di cameratismo giovanile con frasi come (sempre La Repubblica riporta): “Ho toccato una boiler di 130 kg”; “Io non riesco ad andare oltre i 70 kg”; “Quella mi sembra una da 100/110”.

La challenge, neanche a dirlo, sta riscontrando l’indignazione pubblica a partire dagli utenti di Twitter (vedi qui sopra); e l’accusa è quella di diffondere body-shaming, sessismo e misoginia tra i giovani più di quanto, ancora ed assurdamente dopo quanto accaduto in questi ultimi anni, tali piaghe persistano già di per loro.

Fonte: La Repubblica

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.