Band con nomi assurdi e ridicoli: 12 esempi [VIDEO]

band
Condividi l'articolo

Pensateci molto attentamente prima di dare il nome alla vostra band

Il mondo della musica è molto vasto, ci sono tantissimi artisti e band e quindi, con il passare delle decadi, dare un nome originale al proprio complesso è diventato sempre più difficile. Tanti ci hanno provato in modi improbabili, alcuni con risultati memorabili, altri ridicoli. Ecco i 12 nomi di band dalle origini strane e dal significato ancora più strano.

12. Porno For Pyros

I Porno For Pyros sono un side-project di Perry Farrell, cantante dei Jane’s Addiction e fondatore del festival itinerante Lollapalooza. L’idea per il nome: una pubblicità di fuochi d’artificio trovata in una rivista pornografica. C’è anche una leggenda metropolitana secondo la quale Farrell usava masturbarsi guardando le immagini nei notiziari relative alla Rivolta di Los Angeles del 1992; ma è falsa (ci mancherebbe).

11. Nickelback

Proprio loro, una delle band storicamente considerate “peggiori”. In effetti, l’origine del loro nome non va molto a favore della causa. Da dove nasce: il frontman Chad Kroeger prende un caffè da Starbucks, dove lavora il fratello Mike. Il caffè costa 1,95$, lui lo paga con due banconote da un dollaro. Resto: cinque centesimi. Un nickel, appunto. “Here’s you nickel back”.

10. The Alan Parsons Project

Anche se è pur vero che parliamo di una band di tutto rispetto, è vero anche che sentito così il “progetto” di Alan Parsons suona sempre un po’ come una specie di attività scolastica da completare in gruppo. E non è un caso che abbia ispirato infinite parodie, come il Kyle Gass Project che coinvolge KG e JB nel film dei Tenacious D.

9. Stone Temple Pilots

Uno dei gruppi fondamentali del genere grunge prende il suo nome da una famosa marca americana di prodotti per il trattamento di automobili, come lubrificanti, oli e additivi. La sigla STP sta in inglese per Scientifically Treated Petroleum, ma il gruppo di Scott Weiland decide, dopo varie prove e discussioni, per Stone Temple Pilots. Piloti che volano in un tempio di pietra.

8. Matchbox Twenty

Nel caso di questa band di culto di inizio anni ’00 e formazione famosa per aver lanciato Rob Thomas, sembra che l’origine dello strano nome sia da ricercarsi semplicemente su una qualche sigla presente sulla maglietta di un uomo qualunque osservata dal batterista Paul Doucette in un ristorante nel quale lavora come cameriere. Tutto qui, davvero.

7. The Smashing Pumpkins

La cosa interessante del nome della band di Billy Corgan è che non significa quello che tutti pensano. Non si parla di “smashare” nel senso di rompere zucche o farle a pezzi. Al contrario: per “smashing” si intende in questo caso “grandioso”, in un’accezione british. Quindi: Le Grandiose Zucche. In parecchie occasioni i membri della band si sono detti piuttosto insoddisfatti della scelta, ma non hanno mai cambiato nome.

6. Goo Goo Dolls

Dei Goo Goo Dolls c’è da dire che prendono letteralmente il loro nome da un giocattolo. Proprio così: una bambola, Goo Goo Doll, la cui pubblicità viene notata in un numero del magazine True Detective. Immaginate: è come se in Italia una band decidesse di chiamarsi Ciccio Bello. Non benissimo.

5. The The

Avete presente la routine comica di Abbott e Costello, “Who’s on first” (“Chi” è in prima base)? Ecco, qui l’idea è più o meno quella. Non si sa se l’intento sia comico, ironico o semplicemente provocatorio: dopotutto, parliamo di una band che nasce dal punk. E, del resto, di un’ottima band.

4. Panic! At the Disco

Questa è facile: il nome dei Panic! at the Disco (con punto esclamativo obbligatorio) viene dalla canzone degli Smiths intitolata Panic (1986), che incita appunto a “bruciare una discoteca” e contiene il famoso verso “Hang the DJ”. Il fatto che come genere il gruppo di Brandon Urie non abbia nulla a che fare con gli Smiths è solo un optional.

3. Chumbawamba

Che cosa significa il nome del famoso gruppo della hit Tubthumping? Risposta: assolutamente nulla. Si tratta di una parola inventata, perfettamente in linea con le posizioni politiche anarchiche notoriamente sposate dai membri della band. E non si può dire che non suoni, almeno sentita per la prima volta, un po’ ridicola.

2. Enuff Z’Nuff

Ossia: quando è troppo, è troppo. Una delle band spesso più ridicolizzate della storia, specie in connessione con gli ultimi spasmi del genere glam metal a fine anni ’80, si fa notare con un nome particolare più per come è intenzionalmente scritto male (“enough’s enough” sarebbe la corretta dicitura) che per altro.

1. !!!

Anche se è vero che si tratta di una delle band più sottovalutate degli ultimi anni, è vero anche che il nome impronunciabile dei !!! (chk chk chk) non fa molto il loro gioco. A quanto pare viene dai sottotitoli del film The Gods Must Be Crazy, ambientato in Sudafrica. La parlantina dei San, popolazione locale, veniva resa nel film appunto con dei punti esclamativi, e da qui il nome.

Fonte: Cracked

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.