ZZ Top: morto il bassista Dusty Hill, aveva 72 anni

ZZ Top
Credits: ZZTopOffical1 / YouTube
Condividi l'articolo

Scompare lo storico membro dei ZZ Top, Dusty Hill

Morto Dusty Hill, uno degli storici membri degli inossidabili ZZ Top. Per i meno giovani, parliamo di uno dei gruppi fondamentali dell’hard rock e blues rock a cavallo tra anni ’70 e ’80. Hill ne era membro fin dal 1970.

I tre, famosi quasi più per le loro barbe che per la loro musica, hanno guidato storicamente l’intero filone southern rock verso la fine del secolo scorso. Famoso il loro stile chitarristico inossidabile, intriso di tradizione blues e fortemente “sudista”. Una formula sempre funzionante e cha ha conquistato milioni di fan.

Hill è l’unico dei componenti del trio a non essere stato tra i co-fondatori. Ciò nonostante, è rimasto nella band per cinquanta anni, fino al momento della sua morte. Una delle forazioni più longeve e inarrestabili della storia del rock.

Il bassista e cantante è morto nel sonno all’età di 72 anni il 28 luglio. Sono gli stessi altri due membri della formazione a darne la notizia. Sembra che la causa della morte sia dovuta ad un’incidente all’anca occorso purtroppo al musicista di recente. Viene a mancare un grande.

LEGGI ANCHE:  Il barbecue di Dave Grohl con Marilyn Manson, Billy Gibbons e molti altri

Fonte: Deadline

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.