Cannes 2021: ecco i film della 74esima edizione [LISTA]

Sono stati annunciati i film che prenderanno parte (in concorso e non) alla 74esima edizione del Festival di Cannes, con Spike Lee presidente di giuria.

The french Dispatch; Cannes 2021
Condividi l'articolo

Dopo un anno fortemente segnato dalla pandemia che ha costretto i festival a rinnovarsi e sperimentare nuove modalità di fruizione, il Festival di Cannes torna con un’edizione completamente in presenza.

Inizialmente prevista per maggio, la rassegna è stata spostata a luglio proprio per permettere un “ritorno alla normalità”. Basterà infatti presentare un certificato di vaccinazione o di negatività per accedere alle proiezioni.

Il festival si terrà dal 6 al 17 luglio, e come al solito saranno molti i film da tenere d’occhio. Sono stati ufficializzati infatti in queste ore i titoli che verranno presentati durante la rassegna, oltre ad i premi che verranno assegnati ed il presidente di giuria, che sarà Spike Lee.

Sarà invece Jodie Foster a ricevere la Palme d’Or onoraria, oltre ad essere ospite d’onore alla cerimonia d’apertura.

Ecco invece la lista dei film che verranno presentati in questa 74esima edizione del Festival di Cannes. Da segnalare la presenza del nuovo film (che apre il Festival) di Leos Carax, così come il nuovo The French Dispatch di Wes Anderson. O, ancora, la presenza di Paul Verhoeven, Francois Ozon, Sean Baker, Bruno Dumont e Nanni Moretti.

LEGGI ANCHE:  Titane: Recensione del film vincitore di Cannes 2021

Film d’apertura

Annette, Leos Carax (In competizione)

In concorso

Ahed’s Knee, Nadav Lapid
Annette, Leos Carax
Benedetta, Paul Verhoeven
Bergman Island, Mia Hansen-Løve
Casablanca Beats, Nabil Ayouch
Compartment No. 6, Juho Kuosmanen
Drive My Car, Ryûsuke Hamaguchi
Everything Went Fine, Francois Ozon
The French Dispatch, Wes Anderson
A Hero, Asghar Farhadi
La fracture, Catherine Corsini
Lingui, Mahamat-Saleh Haroun
Memoria, Apichatpong Weerasethakul
Nitram, Justin Kurzel
Paris, 13th District, Jacques Audiard
Par un Demi Clair Matin, Bruno Dumont
Petrov’s Flu, Kirill Serebrennikov
Red Rocket, Sean Baker
The Restless, Joachim Lafosse
The Story of My Wife, Ildikó Enyedi
Three Floors, Nanni Moretti
Titane, Julia Ducournau
The Worst Person in the World, Joachim Trier
Flag Day, Sean Penn

Un Certain Regard

After Yang, Kogonada
Blue Bayou, Justin Chon
Bonne Mère, Hafsia Herzi
Commitment Hasan, Hasan Semih
Freda, Gessica Généus
House Arrest O Delo, Alexey German Jr.
The Innocents, Eskil Vogt
Lamb, Valdimar Jóhansson
Moneyboys, B.C Yi
Noche de Fuego, Tatiana Huezo
Un Monde, Laura Wandel
Women Do Cry, Mina Mileva and Vesela Kazakova
La Civil, Teodora Ana Mihai
Unclenching the Fists, Kira Kovalenko
Let Their Be Morning, Eran Kolirin
Rehana Maryam Noor, Abdullah Mohammad Saad

LEGGI ANCHE:  Titane: Recensione del film vincitore di Cannes 2021

Cannes Premiere

Evolution, Kornel Mundruczo
Cow, Andrea Arnold
Deception O Tromperie, Arnaud Desplechin
Hold Me Tight, Mathieu Almaric
In Front of Your Face, Hong Sang-soo
Love Songs for Tough Guys, Samuel Benchetrit
Mothering Sunday, Eva Husson
Val, Ting Poo e Leo Scott

Fuori competizione

Aline, the Voice of Love, Valerie Lemercier
Babi Yar. Context, Sergei Loznitsa
Bac Nord, Cédric Jimenez
Emergency Declaration, Han Jae-Rim
In His Lifetime O De son vivant, Emmanuelle Bercot
Stillwater, Tom McCarthy
The Velvet Underground, Todd Haynes

Proiezioni speciali

Black Notebooks, Shlomi Elkabetz
H6, Yé Yé
Jane by Charlotte, Charlotte Gainsbourg
JFK: Through the Looking Glass, Oliver Stone
Mariner of the Mountains, Karim Aïnouz
Baby Yar. Context, Sergei Loznitsa
The Year of the Everlasting Storm, Jafar Panahi, Anthony Chen, Malik Vitthal, Laura Poitras, Dominga Sotomayar, David Lowery, e Apichatpong Weerasethakul

Proiezione di mezzanotte

Bloody Oranges, Jean-Christophe Meurisse

Torinese d'adozione ed aostano di nascita, laureato al DAMS. Quando non è impegnato a sopravvivere si interessa in particolare di cinema orientale, di fumetto e di tappeti.