Dopo The Big Bang Theory Kaley Cuoco ha problemi con le scene di sesso

Il coprotagonista di The Flight Attendant ha raccontato come Kaley Cuoco abbia problemi con le scene di sesso a causa di The Big Bang Theory

the big bang theory, kaley cuoco
Condividi l'articolo

The Big Bang Theory è sicuramente una delle sit com più apprezzate degli ultimi anni. Tra i motivi fondamentali del suo successo ci sono le grandi personalità che gli attori hanno dato ai loro personaggi. Una tra tutte Penny, interpretata da Kaley Cuoco per 12 anni. La trentacinquenne californiana è ora impegnata in un altro show, The Flight Attendant nella quale ha dovuto affrontare un problema che non le se era mai posto: le scene di sesso.

A rivelarlo è stato a The Sun il coprotagonista della serie, Michiel Huisman, che ha spiegato come la Cuoco si sia trovata molto a disagio durante i momenti intimi sul set.

Ovviamente non me ne rendevo conto, ma per qualche motivo non aveva mai fatto una scena di sesso prima, immagino che non sia mai successo in The Big Bang Theory – spiega l’attore. Quindi, mentre giravamo stavamo facendo un lavoro abbastanza decente, ci baciamo sul letto, sotto le coperte, stiamo facendo la nostra prima scena in questo modo e ho notato
che era come se stesse in bilico sopra di me, non è davvero seduta sulle mie gambe.

Dopo averla ripetuta per tre volte, inizia a tremare un po’ e io gli dico:” Kaley, cosa stai facendo? Siediti e basta!” “E si è scoperto che era così a disagio e non aveva idea di come fare questa cosa. Stava cercando di non toccarmi.”

LEGGI ANCHE:  The Big Bang Theory: ecco come Sheldon avrebbe affrontato il Covid

Questo aneddoto è stato confermato dalla stessa Cuoco durante un’intervista con USA Today durante la quale ha raccontato di come Huisman l’abbia aiutata ad imparare a fare “sesso finto”.

Quando hanno chiamato l’azione, non stavo ancora dando il massimo – ha spiegato l’attrice candidata al Golden Globes. Ero così nervosa, e c’erano tutte queste regole di cose che potevi fare e cosa potevi tocca. Mi sono messa su di lui, ma mi reggevo con le dita dei piedi e con le mani mezze in aria Michiel alla fine dice: “Sembra che tu stia sorvolando un bagno pubblico. Cosa stai facendo?” E io: “Non so cosa sto facendo”. Quindi ha dovuto insegnarmi goffamente come fare sesso finto.