Amber Heard sulle accuse a Marilyn Manson: “Avete finito di ignorarci?”

Amber Heard dice la sua sulla delicata questione

Amber Heard
Credits: gun roses / YouTube; Channel 4 News / YouTube
Condividi l'articolo

Amber Heard equipara implicitamente le accuse di abusi contro Marilyn Manson a quelle esposte da lei contro Johnny Depp

Il caso di Marilyn Manson continua a far parlare tutti e sulla questione ha deciso di intervenire nientemeno che Amber Heard. La quale, naturalmente solidale con Evan Rachel Wood, si equipara a lei considerandosi ella stessa vittima di abusi. Ad opera, nel suo caso si intenderebbe, di Johnny Depp.

Difficile confrontare le due situazioni. Manson è stato accusato da meno di una settimana e anche se le voci contro di lui si accavallano, non sono stati al momento presi provvedimenti legali. La causa tra la Heard e Depp invece va avanti da un po’ e anche se per il momento sembra star vincendo lei, il pubblico è tutto dalla parte di lui.

“… eppure, nessuno vede un trend qui?” twitta la Heard. “Tutti scrivono sul muro di un bagno, ma nessuno che voglia capire che cosa c’è scritto. Evan [Rachel Wood] ed io non siamo le prime ad alzare le nostre mani [per denunciare gli abusi sessuali]. Avete finito di ignorarci?”

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp accusa Amber Heard di violenza, ecco le foto dall'ospedale

Nel frattempo Manson è stato abbandonato dalla casa discografica e dal suo manager, mentre colleghi musicisti, conoscenti ed ex-collaboratori stanno in queste ore raccontando le esperienze negative vissute con lui. Il cantante si è difeso dalle accuse della Wood, ma deve ancora commentare gli ultimi avvenimenti.