YouTube sospende temporaneamente l’account di Donald Trump

Donald Trump bloccato anche su YouTube

Donald Trump
Credits to: Gage Skidmore, Wikicommons
Condividi l'articolo

La decisione di YouTube arriva nei confronti di Trump in coda a quelle di tutti gli altri social principali

Anche YouTube sospende l’account di Donald Trump, con motivazioni simili a quelle accampate da Twitter e Facebook/Instagram. Ossia, lo sfruttamento di un mezzo social (in questo caso, quello dei video per eccellenza) per incitare violenze, trasgredendo quindi la policy del medium.

“Dopo attenta revisione e alla luce delle preoccupazioni sulla attuale potenziale violenza, abbiamo rimosso nuovi contenuti dal canale [YouTube] di Donald Trump e somministrato uno sciopero [ossia, una sospensione a lui inflitta] per aver violato le nostre politiche e per aver incitato alla violenza“.

A dirlo è un portavoce dello stesso YouTube, riferendosi implicitamente al clima teso che segue i fatti di Capitol Hill e precede l’insediamento alla Casa Bianca di Joe Biden. Dopo aver negato per mesi il risultato delle elezioni, Trump ha affermato che non presenzierà a detto insediamento.

“Come risultato” spiega ancora YouTube “In accordo con il nostro sistema di scioperi, funzionante da molto tempo [long-standing], il canale [di Trump] è ora impossibilitato a caricare nuovi video o dirette live per un minimo di sette giorni – [periodo] che potrebbe essere esteso“. Quindi il canale è attivo e accessibile, ma Trump non può caricare nuovi contenuti.

LEGGI ANCHE:  Kanye West: "Sto pregando per Donald Trump"

La decisione è stata presa da YouTube, sembra, in seguito all’aggiunta da parte di Trump di un nuovo video. Video dal contenuto ignoto, che appunto però, secondo CNN, “incitava alla violenza”. Contemporaneamente, pare che materiale analogo o corrispondente sia stato rimosso anche dal canale YouTube della stessa Casa Bianca.

YouTube spiega che tra una settimana “rivedrà la decisione”, ma non è improbabile che lo “sciopero” venga esteso ben oltre i sette giorni, come accaduto del resto con Twitter, che inizialmente aveva bloccato Trump solo per alcune ore. La cessazione della sua carica sarà di sicuro un incentivo in questo senso.

Fonte: CNN

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.