5 film da vedere su Netflix – Agosto 2020 [LISTA]

Anche questo mese tornano i nostri consigli, 5 film da vedere su Netflix agosto a 2020: consigli cinefili a portata di clic!

Collateral, film da vedere su Netfix, Netflix, Jamie foxx, Tom Cruise
Tom Cruise e Jamie Foxx in Collateral.

Bentornati alla nostra rubrica 5 film da vedere su Netflix!

Dopo un inizio estate all’insegna dei successi recenti, forse atto a sopperire alla chiusura delle sale rimpolpando il catalogo di blockbuster e grandi titoli delle ultime stagioni, le nuove uscite Netflix per l’agosto 2020 hanno l’aria di una decisa virata sul classico.

Al netto di un pugno di inediti che, dopo il colpo Spike Lee, non promettono certo di stravolgere la prossima stagioni dei premi, le nuove offerte giocano in difesa; qualche horror come da tradizione agostana, una vecchia conoscenza come Lo Chiamavano Jeeg Robot a uso del pubblico italiano, e in generale un forte sapore Hollywood anni ’90.

Forse più per caso che per criteri altri, il palinsesto Netflix di mezza estate fa riferimento alla stagione dei thriller patinati e dei neo-noir ricchi di star; schivando l’ovvio, andiamo a cercare come al solito cinque suggerimenti.

Ecco 5 film da vedere su Netflix ad agosto:

Collateral – Michael Mann (2004)

C’è poco Michael Mann nel Netflix italiano. Dopo una fugace apparizione del suo Blackhat, quasi nessuno dei classici del regista ha trovato spazio stabile tra le offerte fisse.

A fare compagnia a Miami Vice arriva finalmente Collateral, pietra miliare del crime e capolavoro decisivo nell’aprire l’ultima, fondamentale fase del regista.

Dopo il veloce periodo mainstream di Insider e Alì, a inizio 2000 Mann tornò al noir urbano delle origini, alla mitizzazione degli archetipi polizieschi, e sopratutto a Los Angeles, alla cui rielaborazione semiotico-visuale dedica nel 2003 il suo saggio più completo.

Dopo Heat, Collateral è il film-testamento definitivo sull’epica urbana filmata dal regista, la sua ultima parabola sulla metropoli, le sue spire invisibili e le milioni di storie da esse intrecciate. Come ogni film di Mann, una (nuova) visione è obbligatoria.