Morto Nick Cordero di COVID-19, aveva 41 anni

Scomparso l'attore promessa di Broadway

Nick Cordero in "Blue Bloods"

Nick Cordero è l’ultima vittima del COVID. L’attore di Broadway è morto per complicazioni legate al virus.

Aveva 41 anni Nick Cordero, apprezzatissimo attore di Broadway, che si è spento a causa di complicazioni legate al COVID-19. Era rimasto in ospedale sotto trattamento per ben 95 giorni, e a più riprese le sue condizioni erano sembrate migliorare. Ma ora la conferma arriva dalla moglie stessa dell’attore, Amanda Kloots, che su Instagram informa che il marito non ce l’ha fatta. “Dio ha un altro angelo in paradiso ora” ha scritto la Kloots, nel sentito tributo che potete vedere qui sotto. “Il mio caro marito è scomparso questa mattina. Era circondato in amore dalla sua famiglia, che cantava e pregava mentre lui gentilmente lasciava questa terra”.

Cordero aveva partecipato a molte produzioni teatrali importanti, tra le quali anche Bullets Over Broadway  Waitress, A Bronx Tale e Rock of Ages. Per la prima di queste aveva anche ricevuto una nomination ai Tony Awards. I non appassionati di teatro lo ricorderanno più per i suoi ruoli televisivi e cinematografici. Cordero era apparso in Blue Bloods, dramma della CBS, dove aveva interpretato il personaggio di Victor Lugo. Era anche apparso, con una parte marginale, in Going in Style, il terzo film da regista di Zach Braff (il JD di Scrubs), remake dell’omonima pellicola del 1979. Una carriera spenta troppo presto da una pandemia che non pare risparmiare nessuno.

Fonte: Deadline

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.