Netflix Italia: attaccata su Twitter per le sue posizioni pro LGBTQ+

Su Twitter, Netflix Italia è stata letteralmente presa d'assalto con decine e decine di commenti a causa della presa di posizione pro LGBTQ+ dell'azienda

Netflix-Record-Iscrizioni

Qualche giorno fa Netflix Italia (Avete dato un’occhiata alla nostra lista dei film da vedere sulla piattaforma a Giugno?) ha pubblicato attraverso il proprio account ufficiale di Twitter un post nel quale prendeva posizione a favore della comunità LGBTQ+, dicendo di non dare importanza a chi si lamenta dell’aumentare di personaggi appartenenti a queste categorie all’interno dei loro prodotti ed anzi, volerne ancora di più.

Il post è ovviamente divenuto subito virale attirando l’attenzione anche di decine di persone che hanno sommerso la piattaforma della grande N. con insulti di natura omofoba, minacciando la disdetta dell’abbonamento e accusando Netflix di fare discriminazione nei confronti degli eterosessuali.

Ovviamente questi sono solo alcuni esempi scelti tra le decine e decine di commenti clone, tutti che ripetono all’incirca le stesse cose. La minaccia di disdetta dell’abbonamento è di sicuro la risposta più ricorrente che gli utenti, evidentemente infastiditi da questa presa di posizione di Netflix, hanno postato sotto al Tweet originale.

Voi che ne pensate di tutta questa vicenda? Fa bene un gigante dello streaming come Netflix a prende posizioni del genere rischiando di perdere decine e decine di abbonati o dovrebbe essere super parte? Fatecelo sapere nei commenti.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti sul mondo Netflix!