Space Force mette nei guai il governo USA: guerra legale in arrivo?

La prima battaglia della vera Space Force potrebbe essere in tribunale. Il motivo? I diritti d'autore!

Space Force
Credits: Netflix

Nemmeno due anni fa, il governo americano inaugurava una nuova branca “spaziale” chiamata United States Space Force. Esattamente come l’omonima serie Netflix che vede il grande ritorno della coppia Greg Daniels – Steve Carell. E la prima battaglia potrebbe arrivare in un’aula di tribunale vista la palese similitudine.

Sebbene la serie Netflix sia uscita il 29 maggio di quest’anno, quindi molto tempo dopo la creazione della vera Space Force, il comparto legale del colosso dello streaming sono stati molto più minuziosi per ciò che concerne il copyright. Infatti, come apprendiamo dalle pagine dell’Hollywood Reporter, Netflix ha registrato il marchio in moltissimi paesi del mondo.

Dalla corsa allo spazio durante la guerra fredda alla corsa al copyright. Anche stavolta, gli Stati Uniti sembrano uscirne sconfitti. È doveroso tuttavia specificare come questo nome permetta ampi spazi di manovra a tutte e due le Space Force. In fin dei conti, da un lato stiamo parlando di una branca dell’esercito americano, mentre dall’altro di una serie televisiva.

Viene tuttavia da chiedersi qual sia stata la reazione dei piani alti governativi quando hanno visto questa serie decisamente satirica. Sebbene Space Force (la serie) riesca a toccare ogni ambito socio-politico statunitense, tutto gira intorno all’inettitudine di chi comanda il paese a stelle e strisce. Soprattutto nell’ambito delle forze armate, dipinte in maniera a dir poco edulcorata. Attendiamo sviluppi! Intanto qui potete leggere la nostra recensione.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!