John Dolmayan (SOAD): “Trump il miglior amico delle minoranze”

John Dolmayan dei SOAD sembra stranamente voler sostenere Donald Trump. Farà sul serio?

John Dolmayan
John Dolmayan. Credits: Maron Ibrahim / Wikipedia

Strane dichiarazioni del batterista dei SOAD, John Dolmayan, che stanno confondendo e irritando i fan

Due sono le cose: o si tratta di una sottile, ma sottilissima forma di satira, o John Dolmayan si sta dimostrando alquanto confuso sulle sue idee politiche. La sua band, i System of a Down, è stata sempre storicamente impegnata in cause progressiste. Per esempio, contro la Seconda Guerra del Golfo, o in favore del riconoscimento del Genocidio Armeno. Ecco perché i suoi commenti di due giorni fa, in un post su Instagram che condivide una lunga citazione di Donald Trump, stanno confondendo tutti.

Il presidente più attaccato della storia è anche il più grande amico delle minoranze! Non ci credete? Guardate le statistiche. Se non vi piace, questo non cambia la realtà dei fatti”. Così dice il batterista, condividendo un elenco di iniziative intraprese da Trump (e, a quanto pare, riportato da lui stesso), in favore delle minoranze e della comunità afro-americana. In molti ancora pensano che si tratti di uno scherzo, o di satira. Ma il post sembra alquanto serio, invece.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.