Holly Marie Combs (Streghe) incolpa Trump della morte del nonno per COVID-19

Trump e la disinformazione sul Coronavirus

Holly
Credits: immagine dalla serie Streghe (frame da YouTube); Michael Vadon / Wikipedia

Ce l’ha con Trump l’attrice di Streghe, che piange ora la morte del nonno per COVID-19

“Sei una disgrazia per la razza umana” scrive Holly Marie Combs, la famosa Piper Halliwell di Streghe (Charmed, 1998-2006). La tragedia: l’attrice ha perso da poco il nonno per via del Coronavirus. Il parente le è stato portato via alla soglia dei novant’anni, e l’attrice reagisce con rabbia e indignazione ricordando che lui aveva votato per Trump, e “Ha creduto ad ogni bugia che hai blaterato e borbottato”. Donald Trump, infatti, aveva settimane fa, all’inizio dell’emergenza, fatto una dichiarazione controversa.

Aveva cioè sostenuto che il Coronavirus non era, e non è, peggiore di una comune influenza. Opinione nella quale, evidentemente, il nonno di Holly deve aver creduto, evitando quindi di proteggersi adeguatamente dal pericolo. Potete leggere qui il tweet di sfogo dell’attrice. Del resto, Donald Trump non è neanche stato l’unico capo di governo a sottovalutare il pericolo del Coronavirus: pensiamo a Boris Johnson e a Jair Bolsonaro. D’altra parte, ci siamo ormai resi tutti conto di come la disinformazione sul Coronavirus possa arrecare tanti danni quanti la diffusione del virus stesso.

Fonte: Yahoo! News

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.