Amy Adams e il bacio a DiCaprio: “L’ho guardato come un hamburger”

Un importante consiglio che Steven Spielberg diede a Amy Adams mentre si trovava sul set di Prova a Prendermi e doveva baciare il divo Leonardo DiCaprio

Amy Adams, Bacio, DiCaprio, Prova a prendermi
Amy Adams e Leonardo DiCaprio in Prova a prendermi.

Una giovane Amy Adams che in quel periodo si stava cimentando per le prime volte nelle gigantesche produzioni hollywoodiane e che le capitò, sul set di Prova a Prendermi di dover baciare il divo Leonardo DiCaprio.

Lei, emozionata e ancora non molto conosciuta nel grande schermo era molto nervosa. Venne in suo aiuto il regista del film, Steven Spielberg, che le consigliò:

Pensa che sia un hamburger, oppure qualcosa che mangeresti quando sei affamata. Un gelato, qualsiasi cosa.”

L’attrice, durante un’intervista che ha tenuto qualche tempo fa, è stata chiamata a ricordare proprio quella scena. Quando la sua Brenda doveva saltare addosso a DiCaprio per poterlo baciare, che nel film interpretava Frank Abagnale Jr (personaggio del quale potrete trovare qui la storia vera).

“Ci fu questo momento con Leo… Stavano preparando la scena ed io ero a qualche centimetro dalla sua faccia e pensavo tipo: ‘Ok, sto per baciare Leonardo DiCaprio‘. Ma non era semplicemente un bacio, dovevo praticamente arrampicarmi su di lui. L’indicazione di Spielberg al riguardo era stata: ‘Mangia la sua faccia come se fosse un hamburger’. Mi disse: ‘Stai morendo di fame e lo guardi come un hamburger, un gelato o qualcosa del genere”

Il film di Spielberg è stato, per l’attrice, uno dei tanti trampolini di lancio che l’hanno portata a lavorare a grandi produzioni come American HustleHer oppure Arrival.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!