Bombshell | Un altro gran colpo per Amazon Prime Video | Recensione

In questo articolo parliamo di una delle ultime esclusive di Amazon Prime Video: Bombshell - la voce dello scandalo, con Nicole Kidman e Charlize Theron

Bombshell film e serie da vedere amazon prime video consigli maggio
Charlize Theron, Nicole Kidman e Margot Robbie

Bombshell – la voce dello scandalo è un film del 2019 diretto da Jay Roach. Purtroppo per noi, a causa alla pandemia del covid-19, non abbiamo fatto in tempo a vedere questo film al cinema e così Amazon lo ha proposto in esclusiva su Prime Video.

Cast

  • Charlize Theron: Megyn Kelly
  • Nicole Kidman: Gretchen Carlson
  • Margot Robbie: Kayla Pospisil
  • John Lithgow: Roger Ailes
  • Allison Janney: Susan Estrich
  • Alice Eve: Ainsley Earhardt
  • Kate McKinnon:Jess Carr
  • Connie Britton: Beth Ailes
  • Mark Duplass: Douglas Brunt
  • Rob Delaney:Gil Norman
  • Malcolm McDowell: Rupert Murdoch
  • Brigette Lundy-Paine: Julia Clarke
  • Liv Hewson: Lily
  • Alanna Ubach: Jeanine Pirro
  • Elisabeth Röhm: Martha MacCallum
  • Spencer Garrett: Sean Hannity
  • Ashley Greene: Abby Huntsman
  • Brooke Smith: Irena Brigante
  • Nazanin Boniadi: Rudi Bakhtiar
  • Ahna O’Reilly: Julie Roginsky
  • Stephen Root: Neil Mullen
  • Madeline Zima: Edie
  • P. J. Byrne: Neil Cavuto
  • Ben Lawson: Lachlan Murdoch
  • Josh Lawson: James Murdoch
  • Robin Weigert: Nancy Erika Smith
  • Mark Moses: Bill Shine

Regia

Il film è stato diretto da Jay Roach, regista di spicco della commedia americana noto per il suo lavoro sulle saghe di Austin Powers e di Ti presento i miei. Negli ultimi anni, il suo cinema ha intrapreso un percorso storico-drammatico con gli ottimi titoli L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo e All the Way.

Premi

Bombshell – La voce dello scandalo ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui spiccano il Premio Oscar per miglior trucco e acconciatura e le nomination per Charlize Theron e Margot Robbie, rispettivamente per miglior attrice e miglior attrice non protagonista.

Trama

Bombshell, una scena del film
Bombshell, donne intrappolate tra uomini indegni

Siamo nel 2016, a New York, più precisamente nella redazione di Fox News. Megyn Kelly (Charlize Theron) è una delle conduttrici più note del network e si ritrova ad intervistare Donald Trump, in quell’anno in campagna elettorale. Megyn fa una scelta audace e decide di chiedere a Trump il suo pensiero sulle donne, basandosi sui numerosi tweet del suo profilo. Abbiamo poi Gretchen Carlson (Nicole Kidman) stufa dei commenti sessisti sempre presenti sul posto di lavoro, che viene declassata in un programma pomeridiano di minore importanza. Ed infine, Kayla Pospisil (Margot Robbie) appena arrivata alla Fox, che lavora per Gretchen ma che ben presto lascerà quel ruolo per decidere di provare ad ambire ad una posizione migliore per un programma più importante. Kayla viene da una famiglia che adora la Fox, e cerca di entrare nelle grazie del fondatore, Roger Ailes (John Lightlow).

Trailer

Bombshell – La voce dello scandalo: Recensione

Jay Roach dimostra di saper gestire perfettamente un caso di cronaca così delicato. Ci propone diverse scelte registiche che si rivelano vincenti e ben ponderate. Stiamo parlando delle voci narranti delle protagoniste, della rottura della quarta parete, dello stile semi-documentaristico. Tutti questi elementi combinati insieme proiettano lo spettatore in un ambiente che non conosce, la redazione di una grande emittente televisiva, consentendogli di comprenderne le dinamiche, le problematiche, insomma la vita all’interno della Fox. Ne è un esempio la sequenza iniziale: un veloce tour dell’intero palazzo, dove ognuno ha il suo posto. Bombshell – la voce dello scandalo è un film dal ritmo serratissimo, con dei dialoghi ottimi, che trascorre veloce senza mai avere punti morti.

Bombshell, le protagoniste
Nicole Kidman e Margot Robbie

Un cast formidabile per una storia scottante

Altro punto a favore è di sicuro il cast, abbiamo un terzetto di bionde eccezionali: Charlize Theron, Margot Robbie e Nicole Kidman, che interpretano tre donne molto diverse che si ritrovano in posizioni scomode, complicate, che richiedono irrimediabilmente coraggio. Un altro attore che viene fuori grazie alla sua interpretazione è sicuramente John Lithgow, nella parte dell’odiato Roger Ailes, in questa storia decisamente la pietra dello scandalo. Questo perché Bombshell è tratto da una storia realmente accaduta, la storia di Gretchen Carlson che denunciò Roger Ailes in seguito al suo licenziamento alla Fox. Questo evento scosse completamente il network generando diverse conseguenze, in particolare la decisione da parte delle altre donne molestate di partecipare o meno alla causa, mettendo a rischio la propria carriera.

Ed è qui che entriamo nel cuore di Bombshell: le molestie verso le donne. Roach ci va giù pesante, non solo mostra i fatti ma prende decisamente una posizione: vivere in questo modo per una donna non è possibile, non è accettabile. Sono numerose le scene che sottolineano questo grave problema della società. In particolare in un flashback del 2006: siamo in un bar e sta per avvenire la proposta schifosa (o vieni al letto con me o non avrai nulla) e Roach decide di mostrarci oltre ai dialoghi, i pensieri della donna che è seduta a quel tavolo.

Questo particolare fa comprendere quanto può confondere una molestia, e di come, in modo assurdo, una donna molestata si senta colpevole mentre l’uomo viscido non ha nessuna colpa. Ed è questo l’enorme problema: la vittima che si sente carnefice, che si fa mille problemi. Anche in una delle scene finali questo punto viene fuori: ascoltiamo dei pensieri delle tre protagoniste, che raccontano cosa accade ad una donna dopo esser stata molestata, le mille domande che vengono fuori.

Bombshell, Nicole Kidman
Nicole Kidman, cuore pulsante di Bombshell

Insomma, Bombshell – la voce dello scandalo è un film che tutti dovrebbero vedere, perché è ben fatto, attuale e riesce ad affrontare un argomento complesso splendidamente. Se vi interessano storie simili, potreste guardare anche The Morning Show, serie televisiva presente su AppleTV, che ha molti punti in comune con questo film, vi lasciamo qui la nostra recensione.

Per altri approfondimenti, notizie, curiosità e recensioni continua a seguirci su LaScimmiapensa.com!