Peaky Blinders 6 posticipata a causa del Coronavirus

rogue heroes peaky blinders

Attraverso un post via social, è stata annunciata la sospensione della produzione di Peaky Blinders 6, la sesta stagione dell’acclamata serie con Cillian Murphy. Anche la famiglia Shelby si fermerà, così come tante altre serie e film.

Leggi anche: la recensione della quinta stagione

Uno stop forzato e necessario per contenere l’infezione che proprio in questi giorni sta arrivando anche in Inghilterra. Il post lanciato su Facebook afferma infatti che dopo molte considerazioni fatte alla luce dei recenti accadimenti in relazione al Coronavirus, la produzione ha deciso di posticipare l’inizio delle riprese.

“Dopo molte considerazioni e alla luce dello sviluppo circa il Covid-19, l’inizio della produzione di Peaky Blinders 6 è stata posticipata. Ringraziamo gli incredbili cast e crew, e tutti i nostri fantastici fan per il loro continuo supporto”

Non è certo la prima, non sarà certo l’ultima serie a subire questo tipo di spostamento. Logicamente, d’altra parte. La salute di tutti rimane tra le cose più importanti da salvaguardare. E questo, la famiglia Shelby lo sa sicuramente.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Lorenzo Pietroletti
Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".