Festival di Berlino 2020, i vincitori: trionfo per Elio Germano [LISTA]

Ecco tutti i vincitori della Berlinale 2020

volevo nascondermi, elio germano
Credits: Taxidrivers.it

“Favolacce” premiato con l’orso d’argento al Festival di Berlino 2020

Si è chiusa oggi il Festival di Berlino 2020, arrivato alla sua 70esima edizione, condotto per la prima volta da Carlo Chatrian, con l’italiano Luca Marinelli in giuria insieme a Jeremy Irons, Bérénice Bejo e Kenneth Lonergan.

Il gran premio della giuria è stato assegnato a Eliza Hittman per il suo Never rarely sometimes always, mentre l’orso d’argento per la miglior regia è andato, ancora una volta dopo gli Oscar, al cinema sud-coreano con The woman who ran di Hong Sangsoo.

Trionfo italiano, invece, per quanto riguarda la sceneggiatura e le prove attoriali: la giuria della Berlinale 2020 premia i fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo per Favolacce ed Elio Germano nei panni del pittore Antonio Ligabue in Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (che abbiamo recensito per voi – trovate la recensione a questo link).

Gran Premio della giuria: Eliza Hittman (Never rarely sometimes)
Miglior regia: Hong Sangsoo (The woman who ran)
Miglior attrice: Paula Beer (Undine)
Miglior attore: Elio Germano (Volevo Nascondermi)
Miglior sceneggiatura: Fratelli D’Innocenzo (Favolacce)
Contributo artistico: Jürgen Jürges (DAU. Natasha – Direttore della fotografia)
70esimo orso d’argento: Benoît Delépine, Gustave Kervern (Effacer l’historique)

Leggi anche:

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!