Diplo: paura per spari al concerto in Brasile [FOTO]

Un grande spavento per il famoso produttore e DJ

Diplo
Diplo nel video di "Thunderclouds"

Un bello spavento per Diplo, coinvolto in una sparatoria ad un suo concerto

Diplo avrebbe dovuto esibirsi martedì, 25 febbraio, a São Paulo, in Brasile, in occasione dell’annuale celebrazione di carnevale. Il live, previsto per uno street party, è andato però male, quando due dei presenti hanno cominciato a spararsi tra loro. Il motivo? In parole povere, uno dei due avrebbe cercato di rubare all’altro una catena d’oro da lui indossata. I responsabili della sicurezza hanno tempestivamente protetto Diplo, che in quel momento stava facendo foto con gli astanti.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Fico muito triste em saber que pessoas foram feridas em um momento de alegria e felicidade como o Carnaval. Faz 20 anos que venho ao Brasil e foi a primeira vez que testemunhei qualquer tipo de violência. Mas não devemos deixar que isso acabe com a liberdade trazida pelo espírito do Carnaval. This is a tough country.. It’s bullet proof, maybe even invincible.. Its definitely blessed.. We were actually ready 15 minutes later to get on and do a show for everyone in Sao Paulo just as we made sure the medical teams were good.. But that’s when thunder and lightning started to pour down as if Brazil started to cry. I will see you next year Sao Paulo because you know we love you💛💚💙

Un post condiviso da Thomas Wesley (@diplo) in data:

Tanta paura, ma per fortuna nessuna vittima

Un ragazzo è stato colpito da un proiettile all’addome, e un’altra ragazza è stata colpita a una gamba. Comunque, sembra che non ci siano state vittime; ma, naturalmente, l’evento è stato cancellato. Dopodiché, in seguito all’incidente, Diplo ha postato su Instagram un messaggio, in parte in portoghese e in parte in inglese, esprimendo il proprio sconcerto per quanto avvenuto, e pregando per le “vittime” della sparatoria. Infine, il celebre DJ e produttore assicura che, nonostante l’incidente, sarà di nuovo in Brasile il prossimo anno.

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.