Cate Blanchett sarà Presidente di Giuria al Festival di Venezia

Cate Blanchett è la nuova presidente di Giuria alla 77a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

Cate Blanchett in Blue Jasmine

Sarà Cate Blanchett a presiedere la giuria della Selezione Ufficiale della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che si terrà dal 2 al 12 Settembre al Lido di Venezia.

Dopo la nomina di Lucrecia Martel per l’edizione del 2019, il comitato della Biennale presieduto da Paolo Baratta e il Direttore Artistico della Mostra Alberto Barbera puntano di nuovo su un presidente di giuria donna.

Nell’accettare il ruolo, Cate Blanchett ha dichiarato: Ogni anno attento la selezione di Venezia e ogni anno risulta sorprendente e notevole. Venezia è uno dei festival di cinema più suggestivi al mondo – una celebrazione di quel mezzo provocatorio e stimolante che è il cinema in tutte le sue forme. È un privilegio e un piacere essere quest’anno presidente di giuria.

La notizia arriva a pochi giorni di distanza dall’annuncio di Spike Lee alla guida della giuria del prossimo Festival di Cannes.

Nel comunicato stampa Alberto Barbera ha condiviso il suo entusiasmo nell’avere un’icona del cinema contemporaneo alla guida di coloro che saranno chiamati a giudicare le pellicole scelte per la competizione del Festival di Venezia. Nelle parole del direttore artistico si legge: Il suo immenso talento d’attrice, unitamente a un’intelligenza unica e alla sincera passione per il cinema, sono le doti ideali per un presidente di giuria. Sarà un enorme piacere ritrovarla in questa nuova veste a Venezia, dopo averla applaudita come magnifica interprete dei film Elizabeth di Shekhar Kapur e I’m not there di Todd Haynes, che le valse la Coppa Volpi come miglior attrice nel 2007

Per altre news e aggiornamenti su Cate Blanchett e il Festival di Venezia continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com