Bojack Horseman: 11 curiosità che non sapevi

Bojack Horseman è una delle serie più belle e di successo di casa Netflix e proprio per questo vi abbiamo portato ben 11 curiosità sullo show

bojack horseman curiosità

Bojack Horseman la famosa ed acclamata serie televisiva targata Netflix è ormai giunta al termine, dopo ben sei anni. La storia del più celebre cavallo antropomorfo di Hollywoo(d) sta per concludersi, ma prima di dirgli addio, ripercorriamo alcuni momenti interessanti che hanno caratterizzato il suo show. Ecco quindi 11 curiiosità su Bojack Horseman:

1) Il famoso ritratto raffigurante Bojack Horseman sul bordo di una piscina che guarda se stesso è ispirato ad una opera realmente esistente, ovvero:  Ritratto di un artista, di David Hockney.

2) Raphael Bob-Waksberg,  showrunner della serie animata, e Lisa Hanawalt, la disegnatrice, si conoscono fin dai tempi del liceo. Molti dei personaggi apparsi nel corso delle sei stagioni sono stati appunto ideati prendendo spunto da persone realmente esistite e che i due hanno avuto di modo di conoscere nelle loro vite.

3) La serie è stata influenzata, per stessa ammissione dei suoi creatori, da alcune serie tv come i Simpson di Matt GroeningDaria, l’iconico prodotto di MTV ed Archer, cartone caratterizzato da un cinismo sempre pungente.

4) Esiste un sito internet, dal design anni 90, di cui Bojack Horseman ne è l’effettivo proprietario. Una mossa di marketing, per fini promozionali, molto simile a quella adottata per Breaking Bad per “Save Walter White”. Il sito di Bojack lo potete trovare al seguente indirizzo: www.Bojackhorseman.com.