Slam Dunk, l’autore Takehiko Inoue annuncia il ritorno nel 2020

Takehiko Inoue annuncia il ritorno di Slam Dunk nel 2020, con 130 tavole di illustrazioni

Slam Dunk
Slam Dunk, la sigla di chiusura

Slam Dunk è stato il prodotto di punta all’interno della MTV Anime Night, serata che il famoso canale dedicava agli anime più famosi.

Scritto da Takehiko Inoue, Slam Dunk è un manga e un anime ambientato nel mondo liceale e incentrato sul mondo del basket. Il protagonista, Hanamichi Sakuragi, è un ragazzo alto, dai capelli rossi e l’indole selvaggia. Rifiutato da ben 50 ragazze alle medie, il primo giorno di scuola al liceo di Kanagawa si innamora di Haruko Akagi, sorella del capitano dello Shohoku, la squadra di pallacanestro della scuola.

Per conquistare la ragazza, allora, Hanamichi accetta di iscriversi al club di basket, sebbene non abbia alcuna esperienza in campo. Ma la sua altezza, la forza nei salti e la capacità di imparare in fretta lo renderanno fondamentale per lo Shohoku, che mira a sconfiggere il Kainan, squadra al momento in testa nel campionato scolastico.

Slam Dunk è considerato quasi universalmente uno dei migliori manga dedicati allo sport, con gli albi editi dalla Panini che continuano ad avere ristampe su ristampe, l’ultima annunciata lo scorso settembre.

La notizia di queste ore è che Takehiko Inoue, autore del manga, ha annunciato un ritorno di Slam Dunk nel 2020, a ben ventiquattro anni di distanza dal bellissimo finale.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Il ritorno, annunciato con un tweet sull’account ufficiale del mangaka, non porterà ad un avanzamento della storia né a nuovi episodi delle disavventure di Sakuragi. Si tratta, invece, di un albo con ben 130 tavole illustrate del tutto nuove dal titolo Plus/Slam Sunk Illustration 2. Secondo quanto dichiarato dall’autore stesso le tavole andranno ad aggiungere dettagli al quadro generale della narrazione, senza intaccare minimamente la trama.

Per altre news e approfondimenti su Slam Dunk continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com