La donna che visse due volte di Hictchcock torna al cinema [DATA]

La donna che visse due volte tornerà al cinema restaurato il prossimo 18 novembre grazie all'iniziativa "Il cinema restaurato" della cineteca di Bologna

la donna che visse due volte, restaurato

La donna che visse due volte è uno dei capolavori del genio che fu Alfred Hictchcock.

La pellicola, datata  1958, è addirittura al nono posto nella classifica dei 100 migliori film statunitensi di tutti i tempi stilata dall’American film institute.

Grazie al progetto Il cinema ritrovato promosso dalla Cineteca di Bologna avremo la possibilità di rivederlo restaurato e distribuito nelle sale.

Leggi anche: Psyco –  Recensione

Difatti, a seguito di due proiezioni in anteprima, avute lo scorso 10 novembre presso il cinema Lumiere di Bologna, dal 18 fino al 24 novembre, tutta l’Italia potrà godersi il capolavoro di  Hictchcock.

Il film, interpretato da James Stewart e Kim Novak vede già nella sceneggiatura, un livello altissimo.

La trama infatti parla di John “Scottie” Ferguson che, a causa di continue vertigini e fobie è costretto a dimettersi dal suo incarico in polizia. In seguito, un suo ex compagno del college gli chiede di pedinare la moglie Madeline, affetta da stranissime turbe psichiche.

Infatti la donna pare essere posseduta, durante i frequenti momenti di incoscienza, dallo spirito della nonna materna, Carlotta Valdes, morta suicida a 26 anni.

Leggi anche: 10 grandi film sullo sdoppiamento della personalità

John, titubante, rimane rapito da Madeline e decide di accettare l’incarico e, dopo averla salvata da un tentativo di suicidio in mare, inizia una storia d’amore con lei.

Andrete a vedere il maestro al cinema?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com