“Voldemort è un cannibale”, la macabra teoria sugli Horcrux

Un utente reddit ha sviluppato una folle teoria secondo cui Voldemort sarebbe un cannibale

voldemort
Voldemort

Sebbene siano passati ben dodici anni dalla conclusione della saga letteraria di Harry Potter e otto da quella cinematografica, il mondo magico creato da J.K. Rowling continua a far parlare di sé, spingendo i fan verso le teorie più strane e, a volte, assurde. L’ultima delle quali riguarda la possibilità che Voldemort p, l’Oscuro Signore e nemesi del protagonista, possa essere stato un cannibale.

Di recente la Rowling aveva creato un legame di parentela tra Harry Potter e Voldemort, per via della loro linea di sangue che discende da due dei tre fratelli che erano all’origine della storia dei Doni della Morte. Già questo aveva fatto storcere il naso a più di un fan: molti, infatti, hanno cominciato a perdere fiducia nella Rowling e nelle sue assurde dichiarazioni, così come alla tendenza a rendere canon ciò che spesso è in contraddizione con quello che è stato raccontato nei libri principali.

Stavolta, però, la Rowling non c’entra. È stato infatti un utente di reddit a condividere con il mondo la folle teoria che vuole Tom Riddle/Voldemort avvezzo all’arte del cannibalismo. Ma procediamo con ordine.

Voldemort e Horcrux: quello che sappiamo

Uno dei segreti che la Rowling non ha mai affrontato fino in fondo è il metodo di creazione di un Horcrux. Sappiamo, naturalmente, che si tratta di una delle pratiche magiche più oscure e che comporta un atto talmente crudele da far sì che la propria anima si spacchi e si frantumi. E sappiamo anche che Lord Voldemort ha compiuto questo brutale rituale ben sette volte, considerando il numero di Horcrux che Harry Potter, insieme a Ron ed Hermione, è chiamato a trovare insieme a quelli già distrutti da Albus Silente.

Un’altra cosa che sappiamo degli Horcrux è che la loro creazione comporta un omicidio, un incantesimo e un atto che rimane avvolto, appunto, nel non detto. Questo è quello che sappiamo dai libri e dalle spiegazioni che il professor Lumacorno concede a Harry in Harry Potter e Il Principe Mezzosangue. Ed è indubbio che tanto l’autrice della saga così come i suoi personaggi sembrano restii a rendere noto qualcosa che sembra orribile. E considerando che in Harry Potter c’è spazio per gli omicidi di massa, le torture e il razzismo imperante, viene da chiedersi cosa possa esserci di ancora più grave da non meritare di essere menzionato.

Il Signore Oscuro è un cannibale?

Secondo l’utente reddit, la risposta è presto data: per creare un horcrux bisogna nutrirsi della carne e del sangue della vittima dell’omicidio perpetrato. Non solo: il nostro fan-complottista ricorda che nella storia e in molte culture, il cannibalismo viene visto come un rituale per ottenere forza e potere, perché rappresenta l’atto di mangiare non solo il corpo di una persona, ma soprattutto la sua energia vitale. Per questo sarebbe necessario nutrirsi della carne della vittima per far sì che si sia forti abbastanza da permettere il “distaccamento” di una parte della propria anima.

Inoltre l’utente autore di questa teoria del cannibalismo associa l’arte oscura di creare Horcrux con la necromanzia: ossia l’arte di usare dei morti per ottenere potere. In effetti, a leggerla così, sembrerebbe esserci un legame tra essa e gli Horcrux. Per questo l’autore della teoria si domanda: perché non spingersi più avanti? Non sarebbe così assurdo pensare che un signore oscuro uccida qualcuno coscienziosamente per prelevare potere dal suo corpo. Questa, in definitiva, sarebbe la pratica magica più oscura possibile.

L’utente reddit, più avanti, fa notare che, stando a quello che sappiamo, la creazione dell’Horcrux passa attraverso l’omicidio e poi la “suddivisione” della propria anima. Eppure non sempre Voldemort effettua gli omicidi: viene infatti citata la morte di Mirtilla Malcontenta che avviene per mano del Basilisco e per questo viene da chiedersi quale sia il legame che intercorre tra Voldemort e Mirtilla affinché la sua morte potesse causare la creazione di un Horcrux. Per questo utente la risposta è chiara: Voldemort si è nutrito del corpo di Mirtilla dopo aver gettato un incantesimo di necromanzia su una parte del cadavere. Voldemort, in altre parole, si nutre del corpo (o del sangue) dei morti in modo da creare una connessione e far sì che l’omicidio lo porti a “tagliare via” una parte della propria anima per creare l’Horcrux.

Per altre teorie su Harry Potter continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com