Buondì Motta: nuovo spot contro la musica neomelodica

Lo spot della Buondì Motta fa discutere nuovamente

Buondì Motta
La finta intelligenza artificale "Enza" nello spot incriminato

Motta torna a far parlare di sé con un altro controverso spot pubblicitario

Ve la ricordate la tanto discussa pubblicità della madre che diceva alla figlia “possa colpirmi un asteroide se esiste una colazione così [leggera ma invitante]” e puntualmente veniva colpita proprio da un asteroide? Ecco, era della Buondì Motta, adesso tornata in carreggiata con un altro discutibile spot pubblicitario (potete guardarlo in fondo all’articolo).

Beccati! Ditemi come può una colazione essere golosa e leggere oppure… musica Napoli” – così esordice la così chiamata (dalla Motta stessa) “deficienza artificiale” simil-Alexa o Google Home che accompagna la colazione di una famiglia in una mattina qualsiasi. Al che parte un’improvvisatissima canzone dai toni evidentemente neo-melodici a tema colazione e la donna di casa, seccata, finisce per coprire il dispositivo con una tovaglietta mentre la figlia, divertita, balla. Lo spot si conclude con un altro fraintendibile slogan:

“Buondì Motta: la colazione golosa e leggera a prova di deficienza artificiale.”

buondì motta asteroide spot
Il vecchio spot Motta che aveva scatenato una polemica sui social

Alle numerose critiche Buondì Motta cerca di buttarla sul comico (fallendo miseramente) con dei giochi di parole con “ENZA”. A qualcun altro ha risposto così: “Enza non è razzista e Buondì è per tutti! Stiamo già aggiornando il sistema, perdona Enza ma d’altronde è una deficienza artificiale!”

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.