È morto Franco Zeffirelli, addio al maestro del cinema italiano

Si è spento a 96 anni il regista e sceneggiatore Franco Zeffirelli

Franco Zeffirelli

Si è spento a 96 anni Franco Zeffirelli, esempio dell’eccellenza del cinema italiano. Il regista, attore e sceneggiatore si è spento nella sua casa di Roma, sulla Via Appia, dove ormai viveva in pianta stabile.

Purosangue fiorentino, deciso in tutte le sue convinzioni e difeso anche da Carlo Verdone, Franco Zeffirelli ha costellato la sua carriera cinematografica di una ricerca costante della perfezione, in un estetismo attento che ha spinto i suoi detrattori a definirlo uno scenografo vestito da regista.

Unico regista italiano ad essere stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine dell’Impero Britannico per mano della regina d’Inghilterra, Zeffirelli si ritagliò il suo spazio definito nel mondo del cinema internazionale per via del suo amore di William Shakespeare, che lo portò a dirigere la più iconica versione della tragedia di Romeo e Giulietta.

I funerali di Franco Zeffirelli si terranno a San Miniato, dove il regista appassionato e infaticabile mestierante teatrale risposterà nella cappella di famiglia.