Il Signore degli Anelli serie TV: è l’ora dell’ascesa di Sauron

Sauron
Sauron

L’account ufficiale Twitter della serie TV de Il Signore degli Anelli ha pubblicato la mappa sulla quale si baserà la serie TV

Amazon non ha pubblicato ancora una data di uscita della serie. Non ci sono notizie sull’avvenuto inizio delle riprese, quindi presumiamo che non la vedremo prima del 2020.

Questo il tweet ufficiale relativo alla mappa: (a questo link ufficiale potete scaricarla)

Questa mappa ha sollevato diverse argomentazioni e sembra nascondere alcuni indizi sulla collocazione temporale in cui si svolgerà la serie. Ovviamente è chiaro da un bel po’ che non verranno ripresi gli eventi della trilogia de Il Signore degli Anelli e nemmeno quelli della trilogia de Lo Hobbit, entrambe a opera di Peter Jackson.

Leggi anche: Il Signore degli Anelli, Viggo Mortensen ha rischiato la morte sul set

Il Signore degli Anelli: quale storia racconterà?

Ipotesi Sauron

Un’ipotesi diffusa da molti fan  sostiene che la serie narrerà dell’inizio della seconda era, a seguito della Guerra d’Ira. I danni derivati dalla guerra furono enormi: la maggior parte delle terre a ovest degli Ered Luin furono talmente distrutte che vennero completamente sommerse dal mare. Il Beleriand scomparve e la geografia della Terra di Mezzo ne fu alterata, per questo nella mappa che ha pubblicato Amazon non c’è la baia di Beleriand (nome che poi fu preso dalla regione). Dopo la guerra e la sconfitta di Morghot il suo servo Sauron scappò. Quindi potremmo assistere alla fuga di Sauron.

La scritta sul tweet recita la prima frase della poesia degli anelli “Tre Anelli ai Re degli Elfi sotto il cielo che risplende”. Ciò fa pensare al fatto che la saga racconterà della forgiatura degli Anelli del potere, questa è avvenuta nel periodo denominato seconda Era della Terra di Mezzo. Qualora fosse così, la serie si baserà sulle vicende di Annatar un uomo saggio e di bell’aspetto che altro non è uno pseudonimo di Sauron, questo alla ricerca del potere ingannerà chiunque pur di raggiungere il suo scopo. Alla fine riuscirà a ingannare gli Elfi pur di fargli forgiare gli anelli del potere, solo dopo ciò forgerà l’Unico Anello capace di comandare gli altri. Di conseguenza potrebbe raccontare la caduta di Numenor e della grande battaglia tra l’ultima alleanza tra Elfi e Uomini per sconfiggere Sauron.
La serie avrebbe un potenziale enorme dato che il protagonista e il principale punto di vista sarebbe quello di Sauron.

Leggi anche: Il Trono di Spade, quanto ha inciso Il Signore degli Anelli?

Ipotesi Aragorn

Dall’altro lato c’è il fatto che tempo fa si è accennato che la serie TV potesse raccontare di un giovane ramingo chiamato Thorongil (soprannome di Aragorn). Ma Aragorn opera nella terza era. Qualora fosse così sarebbe da escludere la presenza di Sauron e degli Anelli. Si potrebbe virare su un aspetto più vicino allo stile de Il Trono di Spade con le vicende di Gondor e di Rohan.

In conclusione, le alternative sono molteplici. Si potrebbe trattare di una storia ambientata nella seconda o nella terza era con protagonisti gli umani, gli elfi o Sauron stesso?

Voi quale storia vorreste raccontata nella serie TV de Il Signore degli Anelli?

Continua a seguirci su Lasciammiapensa.com per altre news, curiosità ed approfondimenti!