Sick Note: la serie con Rupert Grint arriva su Canale 5 e su Netflix

rupert grint sick note

Mentre Emma Watson ha sostituito Emma Stone in Piccole Donne, Daniel Radcliffe ha appena preso parte a Beast of Burden e J.K.Rowling è sempre più coinvolta nella saga spin off di Animali Fantastici, Rupert Grint si è lanciato in un nuovo sorprendente progetto. In realtà Sick Note è ormai più di un semplice progetto in realtà. E’ una serie di già definito successo: una stagione iniziale da sei episodi, una seconda da otto e l’avvenuto annuncio del rinnovo per una terza stagione. Grint è affiancato da Lindsey Lohan e Nick Frost ed è protagonista di una commedia nera dal sapore frizzante.

La serie è da poco disponibile sulla piattaforma Netflix, ma andrà anche su Canale 5 a partire da Dicembre. Ottime notizie dunque per i fan dell’attore che dopo la saga di Harry Potter era scomparso per qualche anno per poi tornare a farsi vivo con la serie tv Snatch e, appunto, Sick Note. E sempre i fan saranno lieti di scoprire che la ben nota capacità dell’attore di calarsi in personaggi abili nel far ridere è confermata anche qui. Sick Note infatti racconta la storia di assicuratore di nome Daniel Glass (Rupert Grint) oppresso dal capo Kenny West (Don Johnson) che si ritrova a vivere una situazione a dir poco paradossale e grottesca. In seguito all’errore di un medico incompetente, Ian Glennis (Nick Frost) Daniel si convince di essere malato di cancro, senza alcuna prospettiva di guarigione. La convinzione dura giusto in tempo perchè il protagonista informi amici, parenti e colleghi di lavoro della sua situazione, ma dopo di questo Daniel viene informato dal medico che la diagnosi era errata. Il protagonista resta incastrato in una bugia enorme e fuori controllo che lo costringe a raccontare una menzogna dietro l’altra, cosa per altro a lui congeniale, trattandosi di un bugiardo incallito.

Matt Lipsey, che dirige la serie, ha vinto un BAFTA. La serie è stata scritta da Nat Saunders e James Serafinowicz. Il produttore esecutivo Jo Sargent è intervenuto così nel parlare della seconda stagione della sua serie:

“Siamo eccitati di poter produrre una seconda stagione di questa commedia tanto ben fatta e siamo entusiasti di dare il benvenuto allo straordinario talento di Lindsay Lohan nel nostro cast stellare”.

Ecco intanto un piccolo assaggio

Seguiteci e scriveteci su Lasciammiapensa.com e per restare sempre aggiornati sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte le novità andate su Punto Netflix Italia.

Salmo Netflix

Ti può interessare anche: Pronto il salto temporale nel terzo capitolo: Animali Fantastici durerà 19 anni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here