Moda e Serie Tv: un connubio perfetto in continua evoluzione

0
23
Moda e serie tv

Fin da quando sono nate le serie TV sono state in grado di fornire allo spettatore un grado di immersione e immedesimazione assolutamente unico nel genere. Le vicende dei protagonisti, infatti, sono da sempre sentite dallo spettatore come incredibilmente vicine allora propria realtà e quindi, per questo, intensamente vissute. Ma come sono riuscite le TV series a farlo? Semplicemente nel corso degli anni si sono poste sempre più come delle rappresentazioni, più o meno raffinate, del nostro presente, dei nostri bisogni e delle nostre necessità.

Sono state talmente tanto dirette interpreti della nostra realtà e dei sentimenti del tempo che molto spesso lo hanno fatto anche meglio delle case di moda, arrivando a imporre le proprie tendenze anche nel mondo reale con una sensibilità che molto spesso è sembrata mancare ai grandi marchi.

Le serie TV, nuova espressione di moda?

La capacità che molti costumisti e attori hanno infatti dimostrato nel saper cogliere e prevedere i gusti del pubblico è molto spesso arrivata al punto di contagiare anche in modo diretto l’universo della moda.

Col tempo, questi due mondi sono arrivati talmente tanto a mescolarsi che, attualmente, si prevede che nei prossimi anni tutte le maggiori star nate su questo mondo avranno una loro linea di abbigliamento – sul modello delle popstar come Rihanna – e tanto da spingere anche la notissima rivista Vogue ad esprimersi in merito. Riprendendo le parole di Maya Singer per Vogue US, si prevede infatti che molto presto le grandi case della moda ispireranno i propri trend a ciò di cui la gente parla di più e, tra queste cose, certo non possono mancare le serie TV. D’altronde, gli spettatori affezionati a questo fenomeno di massa, oggi, sono così tanti da rappresentare un ghiotto target da colpire.

Ma il binomio serie TV e moda non è certamente una novità di questi ultimi anni. Nel corso del tempo infatti, sono state tantissime le TV series che sono riuscite a imporre il proprio stile anche nel mondo reale.

Sex And The City

La regina di questa classifica è sicuramente lei. Sex and the City è la serie che ha fatto la storia in termini di moda, più di tutte le altre messe insieme, anche dall’alto delle sue 20 candeline. Le avventure cittadine di Carrie Bradshow e delle sue amiche hanno infatti dettato legge per anni, rendendo famosi al grande pubblico marchi dell’alta moda e facendoli diventare familiari agi occhi delle molte appassionate spettatrici. Tra i marchi resi immortali dalla serie, non possiamo non citare le amatissime Manolo Blahnik della protagonista o le borse Dolce e Gabbana, che al tempo sembravano così irraggiungibili mentre ora si possono trovare anche online, così come le scarpe Jimmy Choo, Chanel, Gucci e Prada. Insomma, sono tanti i brand che devono molto a questa serie!

Willy, il principe di Bel-Air

Di tutt’altro genere, ma sicuramente importante in termini di moda, questa serie è diventata una vera icona per il mondo dello street wear negli anni ’90. Camicie dai colori folgoranti, t-shirt da basket, scarpe da ginnastica e maglioni decisamente larghi sono riusciti a conquistare, anche grazie alla travolgente simpatia del protagonista e a una sigla che ha fatto la storia, i cuori di molti giovani del decennio, riuscendo a rendere di moda in quegli anni uno stile rap altrimenti sconosciuto.

Miami Vice

Con questo telefilm facciamo un tuffo negli anni ’80 e in uno stile abbronzatissimo fatto di completi dai colori tenui e pastello, di Ray-Ban dalla forma squadrata e mocassini rigorosamente senza calzino. L’outfit studiato dalla costumista per questa serie è riuscito a ispirare non solo le persone comuni e le celebrità, ma anche gli stilisti delle grandi case arrivando a influenzare fortemente tutto il settore della moda di quegli anni.

Gossip Girl

Impossibile infine non citare inoltre Gossip Girl. Stavolta siamo verso la fine degli anni 2000 in una serie tutta incentrata sull’importanza della cura del proprio look, fra strass e vestiti costosissimi. Pur volendo raccontare le vicende amorose e le menzogne di un gruppo di giovani rampolli newyorkesi, in realtà è sempre lo stile perennemente impeccabile dei protagonisti a essere al centro della scena: i vistosi cerchielli e gli abiti scollati di Blair e Serena hanno infatti per molto tempo segnato i sogni delle adolescenti. Non solo moda al femminile però! Anche le cravatte ricercatissime e le camicie dei protagonisti non hanno mancato il bersaglio, colpendo in pieno e fantasie del pubblico maschile della serie.

In sintesi, se oggi le serie tv “rischiano” di diventare più importanti delle passerelle, fino al punto di sostituirle nel cuore dei consumatori, non si può certo dire che sia una novità di questi ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here