The Prodigy – Recensione di No Tourists, l’ultimo album

0
611

The Prodigy ce l’hanno fatta di nuovo. No Tourists è un altro solido capitolo nella loro saga.

A quasi trent’anni di carriera, i Prodigy hanno ormai raggiunto uno status leggendario, cosa che permette loro di entrare nell’arena dell’elettronica sempre a testa alta. No Tourists è un altro solido capitolo nella saga del gruppo inglese, che si impone con forza anche nel panorama contemporaneo. Per quanto l’album incorpori alcuni elementi di una musica elettronica più moderna, lo stile rimane incomparabilmente sempre quello unico ed originale del genio di Liam Howlett.

Risultati immagini per the prodigy 2018

Melodie semplici che si inseguono su beat sfrenati, che non lasciano respiro all’ascoltatore. Non ci sono pause, non ci sono divagazioni: i Prodigy dicono esattamente quello che vogliono dire, senza fermarsi. Ed è anche giusto così, dato che le tracce sono solo dieci. Ma funzionano tutte, dalla prima all’ultima, seguendo quella formula già ampiamente sperimentata. Come preannunciato, in questo disco i featuring sono limitati, ma valevoli: il cantautore Barns Courtney, e poi soprattutto il gruppo industrial hip-hop americano Ho99o9, la cui presenza fornisce al disco ulteriore propellente.

Risultati immagini per the prodigy 2018

I pezzi migliori? Sicuramente il primo singolo, Need Some1, subito seguito da Light Up in the Sky e We Live Forever; una tripletta forte e semplice nella sua prepotenza. Poi il featuring con gli Ho99o9, intitolato Fight Fire with Fire; e infine Boom Boom Tap, un pezzo un po’ particolare e leggermente fuori dalle righe, rispetto all’album nel suo complesso. Insomma, i Prodigy danno ancora del loro meglio, essendo uno di quei gruppi che non necessitano di un’evoluzione per fare quello che sanno fare bene: gli basta attingere alle idee giuste nel momento giusto, e sanno che i loro fan non saranno mai delusi. Come non lo saranno, probabilmente, con No Tourists.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

Risultati immagini per the prodigy no tourists

Anno di pubblicazione: 2018
Genere: Elettronica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here