Di Maio, anche Netflix prende in giro la “manina” del ministro

0
465
Di Maio

Netflix colpisce ancora!

La campagna di comunicazione della piattaforma miete un’altra vittima: Luigi di Maio, attuale ministro del Lavoro.

Il colosso dello streaming è infatti riuscita a scovare un curioso parallelismo fra la sua nuova serie Hill House (qui la nostra recensione senza spoiler) e l’ultimo tormentone partorito dalla politica nostrana: la “manina”!

La gif si riferisce ovviamente alle ultime dichiarazioni del ministro riguardo il decreto fiscale che, stando alle sue parole, sarebbe stato illegittimamente modificato da “una manina politica o una manina tecnica”. Secondo la tesi di Di Maio, il testo sarebbe quindi pervenuto al Quirinale in una verisione manipolata e non conforme agli accordi sottoscritti con gli alleati.

Questa versione dei fatti è stata però prontamente smentita dal Quirinale. Nessuna versione del decreto sarebbe approdata sotto gli occhi del Presidente della Repubblica. Non esiste infatti ancora una versione definitiva del documento:


La capacità di Netflix di comunicare con i proprio utenti sfruttando le potenzialità virali dei social non è certo una novità. Un altro esempio  ci è stato fornito dalla recente campagna Basta Netflix.

Aldilà della polemica politica, nella quale non abbiamo intenzione di entrare, una cosa è certa: la manina di Netflix è sempre in agguato e pronta a prendersi tutto.

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here