In India stanno trattando i primi casi di dipendenza da Netflix

0
651
Netflix

Secondo CNBC la media streaming degli abbonati Netflix un anno fa ammontava a 50 minuti al giorno, tutta via in India le cose sembrano esssere diverse.

Disturbi del sonno, debolezza visiva e astenia. Questi sono i primi sintomi ufficiali della dipendenza da Netflix e a dirlo è il dottor Manoj Kumar Sharma, psicologo clinico indiano del Servizio per l’Uso Salutare della Tecnologia. Sull’onda di questa osservazione Istituto di Salute Mentale e Neuroscienze indiano sta iniziano a trattare i primi casi di Netflix-dipendenza. Sette ore al giorno sarebbe il primo dato ufficiale emerso riguardo ad un paziente che si è registrato presso l’istituto per chiedere aiuto.

Una prima valutazione di Manoj Kumar Sharma ricerca le cause di questo disordine nello stress causato dalla disoccupazione. L’individuo vessato dalla propria condizione sociale trova sfogo nello streaming compulsivo, che, al pari di una droga, restituisce temporaneamente “immenso piacere” al paziente, salvo trascinarlo in una dipendenza capace di renderlo abulico e soprattutto portandolo ai sintomi sopra descritti.

Illustration by Rachel Dugo Netflix
Illustration by Rachel Dugo

Se in prima battuta dunque si potrebbe pensare alle categorie giovani come maggiormente a rischio di essere colpiti da tale disordine, la realtà è che tra gli adulti in fuga dallo stress che si è notata la maggiore incidenza. Al contrario tra i giovani si riscontra una maggior concentrazione di dipendenza da videogame. Il giovane (tra gli 8 e i 14 anni) dunque giunge alla patologia passando per un bisogno di intrattenimento, al contrario dell’adulto che cerca gratificazione personale. 

Mentre a New Delhi si intraprendono le prime cure tramite esercizi respiratori ogni ora per alleviare lo stress, L’OMS non si è ancora pronunciata, ma dato che già la dipendenza da videogame è stata ufficializzata come patologia lo stesso destino potrebbe toccare alla dipendenza da Netflix, con sue precisa epidemiologia e sintomatologia.

Fonte: Indiewire – Is Netflix Addiction a Real Disorder? India’s National Institute of Mental Health Treats First Patient

Attenzione amici lettori della Scimmia: il nostro sito è stato candidato al concorso Macchianera Internet Awards. Potete votarci compilando questo questionario esprimendo almeno 10 preferenze per validare la scheda. Votateci nella sezione Miglior Sito Cinematografico e grazie scimmie!

CONDIVIDI
Articolo precedenteMegadeth: manca poco per il nuovo album
Prossimo articoloGiorgio Moroder annuncia il primo tour live: arriva in Italia a maggio
Fieramente fiorentino. Studente di medicina, di estrazione classica, ormai prossimo alla laurea. Vanta un bagaglio culturale vintage-pop costruito grazie a varie attività parallele, portate avanti boicottando e autosabotando i propri studi, come la lettura compulsiva di fumetti e libri, la passione per concerti e festival, la pallanuoto e ovviamente l'amore per il cinema. Scrive per la Scimmia perché nessuno è più figo della Scimmia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here