Apostle, trailer ufficiale dell’horror Netflix dall’autore di The Raid

0
274
apostle

Gareth Evans torna per Netflix dopo tre anni da The Raid 2. Apostle è un horror storico, in uscita ad ottobre

Per un numero fin troppo ristretto di persone, Apostle è il film più atteso della stagione. Il motivo: Gareth Evans. Il giovane regista gallese, sei anni fa, rilanciò praticamente da solo l’allora quasi defunto cinema di arti marziali con il dittico The Raid, cult come ce ne sono pochi nel decennio in corso. Ai tempi del sequel (2015), Evans sembrava avere il mondo dell’action ai suoi piedi. Poi una serie di rallentamenti di vario genere ne fece naufragare il progetto di un terzo film. Quasi nessun aggiornamento fino ad oggi: ultimato tutto nel corso dell’anno, è ufficialmente Apostle il nuovo film di Gareth Evans, in arrivo nientemeno che su Netflix il prossimo 12 ottobre, come annunciato dal trailer appena diffuso.

Questo il trailer ufficiale di Apostle, di Gareth Evans:

Dalle immagini è chiaro come Evans, raggiunto l’apice di quanto sia possibile narrare attraverso il pencak silat (disciplina di lotta indonesiana a cui dedicò le prime tre opere), sia approdato con Apostle a tutt’altro genere. Ricostruzione storica, horror d’epoca, torture porn in costume e aria generale molto ’70s, con un rimando palese al celebre Wicker Man di Anthony Shaffer. La sinossi ufficiale racconta infatti di un uomo (Dan Stevens) “in viaggio verso un’isola remota per salvare sua sorella, rapita da una misteriosa congregazione religiosa“, lasciando cadere ogni dubbio su genere e opere di riferimento.
Apostle sarà presentato in  anteprima al Fantastic Fest di Austin, e distribuito in contemporanea mondiale su Netflix il prossimo 12 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here