Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

Condividi l'articolo

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

14) Better Things di Pamela Aldon e Louis CK

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

Nessuno parla mai di cosa accade dopo un divorzio, magari si affrontano i momenti difficile del durante ma una volta ottenuto, come si va avanti? Attraverso la commedia, ma anche il genere drammatico, Louis CK e Pamela Aldon ci raccontano la vita di una madre divorziata con tre figlie. Entrambi sono due vecchie conoscenze di un altro prodotto: Louie. La scrittura e la regia di Louis CK sono allo stesso modo ponderate ma irriverenti, non scadendo nella banalità e donando ad ogni episodio un giusto ritmo. La serie ha debuttato su FX e sono al momento disponibili due stagioni.

13) Halt and Catch Fire di Christopher Cantwell e Christopher Rogers

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

Lo show è ambientato negli anni ottanta. Racconta la storia della Cardiff Eletric e di come l’assunzione di Joe MacMillan l’abbia trasformata in una produttrice di computer: l’azienda Giant. Cameron verrà ingaggiata dalla stessa ma dopo aver ritrovato il proprio sistema operativo scartato, la ragazza si licenzierà e fonderà Mutiny Inc.: un’azienda produttrice di giochi online. Ma non è finita qui, e la lotta per il prodotto più avanzato e all’avanguardia riserverà sorprese. Halt and Catch Fire è ambientata in un periodo chiave per l’evoluzione del personal computer. Cast: Lee Pace, Scoot McNairy, Mackenzie Davis, Kerry Bishé, Toby Huss, Aleska Palladino.

LEGGI ANCHE:  David Harbour, da sceriffo Hopper a ministro per un matrimonio

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

12) Difficult People di Julie Klausner

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

La serie ha debuttato sulla piattaforma Hulu il 5 agosto 2015. Julie e Billy sono due aspiranti fumettisti a New York. Mentre i loro amici trovano il successo e l’amore, loro hanno come la sensazione di rimanere indietro, trovando non poca difficoltà in relazioni e lavoro. Abbiamo davanti un duo tanto cinico quanto geniale. Sono disponibili tre stagioni ma purtroppo la serie è stata cancellata nel novembre dello scorso anno.

11) Master of None di Aziz Ansari e Alan Young

Le migliori serie del 2017 secondo Rolling Stone

Questa serie è distribuita da Netflix dal novembre 2015. Master of none gira intorno alla vita, professionale e privata, del trentenne Dev di origine indiana. Per vivere Dev fa l’attore e sopravvivere nel suo campo non è facile, se poi ci si aggiunge che il ragazzo vive a New York la difficoltà cresce. Il titolo dello show deriva da un’espressione che recita: Jack of all trades, master of none (Capace in tutto, maestro di niente). Nel 2017 è stata premiata con un Emmy come Miglior Sceneggiatura per una serie comica e nel 2018 Aziz Ansari ha vinto un Golden Globe come Migliore attore in una serie comica o musicale.

LEGGI ANCHE:  Netflix ha più di 20 miliardi di debiti e nessuna intenzione di fermarsi