Peter Jackson sul suo possibile ritorno nella Terra di Mezzo

Il regista neozelandese chiarisce una volta per tutte il suo coinvolgimento nella serie tv de Il Signore degli Anelli e in un film DC

attends the premiere of New Line Cinema, MGM Pictures And Warner Bros. Pictures' "The Hobbit: The Battle Of The Five Armies" at Dolby Theatre on December 9, 2014 in Hollywood, California.

Peter Jackson ha finalmente rilasciato dichiarazioni in merito alle voci che lo vedevano coinvolto nella serie tv de Il Signore degli Anelli.

Come vi avevamo detto qui, Peter Jackson era in trattative per prendere parte alla realizzazione dello show televisivo de Il Signore degli Anelli. Tuttavia, alcune voci non confermate, lo volevano anche alla regia di un film su un supereroe DC. La scelta era ardua. Tornare nella Terra di Mezzo con il colosso Amazon, o esplorare l’universo supereroistico con la storica Warner Bros.

Peter Jackson

“Non sono affatto coinvolto nella serie de Il Signore degli Anelli. Capisco come possa emergere il mio nome, ma non c’è nessuna possibilità che io sia in questo progetto” Mentre, per quanto riguarda il progetto di un supereroe DC ha proseguito “Non è vero. Non ho avuto contatti al riguardo. Non sono un fan dei fumetti, non ne ho mai letto nessuno, quindi non sono particolarmente interessato ad adattarne uno per il cinema. Non è affatto vero. Non sono coinvolto in nessun film DC o serie, ho molti altri progetti che mi tengono occupato!”

Sicuramente è stato contattato e corteggiato per guidare l’ambizioso progetto della piattaforma streaming, ma a questo punto i fan possono dare per certo che il loro sogno si è infranto definitivamente. Mentre, per quanto riguarda la pellicola sul cinecomic, è stato più che esaustivo.

Ora non ci resta che attendere il suo ritorno sul grande schermo con la sua ultima fatica: Macchine Mortali, in uscita a fine 2018.