Geoffrey Rush distrutto dalle accuse di molestie: “Vive recluso in casa”

Nicholas Pullen, avvocato di Geoffrey Rush, in una recente dichiarazione giurata presentata al tribunale di Sidney, avrebbe fornito un ritratto tutt'altro che rassicurante della attuali condizioni di salute dell'attore.

0
20881
Geoffrey Rush distrutto dalle accuse di "comportamento inappropriato"

Un uomo distrutto.

Stando al ritratto fornito dall’avvocato Nicholas Pullen, Geoffrey Rush sarebbe caduto in un vero e proprio baratro psicologico.

Da quando, nel dicembre del 2017, il Daily Telegraph australiano lo ha accusato di comportamenti inappropriati nei confronti dell’attrice Eryn Jean Norvill, Geoffrey Rush sarebbe rimasto intrappolato in un profondo e sofferto isolamento.

Stando alla dichiarazione giurata presentata al tribunale federale di Sidney dall’avvocato dell’attore, Rush sarebbe virtualmente segregato. Negli ultimi tre mesi avrebbe raramente lasciato la sua abitazione.

L’attore, a causa delle “tremende sofferenze emotive e sociali”, riuscirebbe a malapena mangiare e dormire. Rush vivrebbe nel terrore e nella convinzione che la sua reputazione nell’industria dell’intrattenimento “sia ormai irrimediabilmente danneggiata”.

Tale condizione di stress sarebbe sfociata in un disturbo d’ansia patologico, per cui l’attore si troverebbe al momento sotto trattamento farmacologico:

“Si sveglia ogni mattina con un terribile senso di paura per la sua carriera.”

Le accuse, lanciate in prima pagina dal giornale australiano, furono perentoriamente negate dall’attore, che rispose intentando causa per diffamazione. Secondo quanto riportato dal tabloid, Rush avrebbe toccato in maniera inappropriata l’attrice durante la produzione di King Lear presso la Sydeny Theatre Company.

I legali del Daily Telegraph australiano insistono nell’affermare che l’attore avrebbe toccato le parti intime della collega mentre la portava in braccio in scena. La presunta vittima avrebbe pregato Geoffrey Rush di smettere, ma le sue suppliche sarebbero cadute nel vuoto.

Dal canto suo, l’attore nega tutto, accusando il giornale di averlo dipinto come un pervertito ed un predatore sessuale, attraverso affermazioni false ed altisonanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here