Obama e Netflix, un matrimonio che “s’ha da fare”

Non vi è alcuna dichiarazione ufficiale da parte di Netflix ma sembra che l'ex presidente e la piattaforma di streaming siano già in trattativa per uno show.

0
474
Obama

Non più Underwood, a governare Netflix ci sarà un altro presidente; questa volta, però, si tratta di un presidente reale. Secondo alcune fonti, pare che l’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, sia in trattative per uno show su Netflix.

La piattaforma di streaming vorrebbe l’ex presidente come produttore di uno show o addirittura come protagonista, davanti alla telecamera o, ancora, come moderatore di una nuovo show targato Netflix.

A dare la notizia è stato il New York Times affermando che, un possibile show di Obama, non sarebbe una risposta diretta all’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ma dovrebbe parlare di “storie che ispirano”.

«Il presidente e la signora hanno sempre creduto nel potere dello storytelling come fonte di ispirazione», ha dichiarato Eric Shultz, senior advisor di Obama, «Mentre si interrograno sui propri piani personali, gli Obama sono determinati a sondare nuovi mondi. Mondi che permettano loro di aiutare le persone e raccontare, una volta ancora, la propria storia».

Tra le ipotesi mosse dal New York Times vi è anche la possibilità, per Obama, di “moderare conversazioni” che avranno come tema i punti cardine della sua presidenza, uno tra i tanti: la sanità. Una sorta di David Letterman della politica, che potrebbe far conoscere anche a coloro che non amano leggere i giornali o occuparsi di politica, importanti temi di attualità.

Un’altra idea interessante è quella di lasciare spazio all’amatissima ex First Lady Michelle Obama, molto attiva, durante la presidenza del marito, nell’affrontare temi importanti quali, l’alimentazione.

Per il momento, Netflix, non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale. Ciò che è sicuro è che la presenza di Obama all’interno del palinsesto Netflix, potrebbe far aumentare esponenzialmente il numero degli abbonati, vista la popolarità di quest’ultimo.

La mossa di inserire un’importante personalità come Obama, potrebbe aiutare Netflix a risollevare la sua immagine, lievemente scalfita dagli scandali che hanno colpito alcune delle “teste di serie” della piattaforma streaming; prima con Kevin Spacey, poi con Danny Masterson Aziz Ansari.

Voi seguireste uno show condotto da Barack Obama?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here