Italiansubs: scaricare sottotitoli è illegale

Tutti l'abbiamo utilizzato almeno una volta nella vita, specialmente coloro che detestano vedere il film doppiato in italiano e dunque ricorrono ad Italiansubs per i sottotitoli

0
2650
ItalianSubs illegale?

Il FAPAV ha dichiarato illegale la comunità che da sempre si impegna a fare avere a tantissimi italiani i sottotitoli

Per chi non sapesse cos’è il FAPAV è la Federazione per la tutela dei contenuti audiovisivi e multimediali che si impegna per l’appunto a tutelare tutti i prodotti di cui fruiscono cinefili e non. La denuncia della più importante comunità italiana di sottotitoli è stata chiara e giustificata in una nota della stessa federazione che scrive:

“La Community Italiansubs non valorizza le opere audiovisive non aiuta a diffondere la cultura della legalità e lo sviluppo sano del mercato dell’audiovisivo”

L’illecito si creerebbe, a quanto detto dalla Federazione, dal momento che ItalianSubs renda subito disponibile sottotitoli di prodotti audiovisivi che, all’interno del nostro palinsesto, non sono ancora disponibili. Questo non da la possibilità agli aventi diritto sul prodotto di poter giudicare o meno il lavoro di traduzione, toglie la decisione di lanciare un prodotto in maniera diretta visto che non c’è potere decisionale sull’uscita e così via. Questo, secondo la federazione garante sarebbe un illecito.

“Quanto realizzato da questa community viola la legge in quanto non in possesso del consenso per realizzare la traduzione in lingua italiana dei relativi dialoghi dei contenuti audiovisivi, generando un danno alle imprese che hanno investito in quel determinato prodotto e alterando il mercato stesso”

È il segretario generale del FAPAVFederico Bagnoli Rossi, a dichiarare quanto appena scritto.

ItalianSubs è da oltre dieci anni la comunità che fornisce sottotitoli in italiano di prodotti che molto spesso sono ancora al cinema. È molto attiva sui social e spesso interagiscono con l’utenza che li contatta, nonostante però non rivelino mai i film a cui stanno lavorando. La risposta non si è fatta attendere, e un amministratore di ItalianSubs ha dichiarato quanto segue:

“In merito alla posizione di FAPAV sul servizio reso dalla nostra community, diffusa in seguito alla recente uscita nei cinema del documentario su Italiansubs “Subs Heroes” vogliamo ribadire che Italiansubs non ha fini di lucro e non percepisce alcun guadagno, diretto o indiretto, per i servigi che rende all’utenza. Da più di dieci anni la nostra piattaforma on line non ospita alcun banner pubblicitario e si sostiene esclusivamente con donazioni dei propri affezionati utenti e col volontariato dei propri traduttori.

Teniamo inoltre a precisare che questa community è ed è sempre stata a favore alla diffusione legale dei contenuti audiovisivi. Italiansubs è nata in un momento in cui il pubblico italiano sentiva l’esigenza di una più ampia varietà dei contenuti, sia doppiati che in lingua originale, e si è sempre posta come obiettivo quello di dare una spinta, per quanto modesta, all’aumento dell’offerta televisiva in lingua originale attraverso i canali ufficiali.

Offerta che, negli ultimi anni, abbiamo finalmente visto crescere e diventare sempre più competitiva. Ci piace pensare che questo sia avvenuto anche grazie al nostro aiuto.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here