Netflix contro la critica: “A noi interessa che il prodotto piaccia al pubblico”

In seguito alle pessime recensione ricevute da Bright, i dirigenti di Netflix hanno preso la parola, attaccando la critica e rimarcando il loro punto di vista sul mercato cinematografico.

Il pomo della discordia, Bright, film originale Netflix.

La critica non ha apprezzato Bright?

Ai dirigenti di Netflix la cosa sembra non interessare.

In occasione della revisione quadrimestrali degli utili aziendali, il Chief Content Officer, Ted Sarandos, si è espresso riguardo i risultati ottenuti:

“La risposta degli iscritti è stata eccezionale, i nostri sistemi di rilevazione delle views riportano che [Bright] è stata una delle produzioni originali più visualizzate dall’esistenza di Netflix.
Rotten Tomatoes e IMDB confermano che al pubblico è piaciuto.

Certo, la critica resta una componente importante del processo artistico, ma capita spesso che non abbia alcun legame con le prospettive commerciali di una pellicola.”

La stoccata alla critica non si ferma certo qui:

“Noi osserviamo come e quanto il pubblico guarda un dato prodotto. E’ l’amore verso quest’ultimo a determinarne il successo.

A prescindere dal fatto che i critici lo capiscano o meno, stiamo comunque parlando di un gruppo di social media influencer che parla ad una ristretta nicchia, ad un pubblico selezionato, che ha poco a che vedere con quello generalista di tutto il mondo.”

A riguardo si è esprezzo anche il CEO di Netflix, Reed Hastings:

“Se fossi un investitore mi concentrei su brand come, ad esempio, Jumanji. Se guardate il sequel recentemente uscito, vedete che è stato massacrato dalla critica, eppure il pubblico lo ha amato. Non c’è un nesso fra il riscontro della critica e il successo in termini di pubblico.”

Uno dei punti di rottura fra Netflix e critica sembra essere proprio Bright. Il film, seppur stroncato nella magior parte delle recensioni, sembra aver fatto incetta di views e valutazioni positive da parte del pubblico. Per appurarlo basta dare un’occhiata alla relativa pagina su Rotten Tomatoes.

Netflix ha posto molte aspettative in questo prodotto originale, tanto da averne annunciato il sequel prima della release.

Aspettando di sapere se la discussione avrà un seguito, vi lasciamo al dibattito: cosa ne pensate delle affermazione dei dirigenti Netflix? Qual è il vostro modo di approcciarvi al cinema?

Scrivetecelo nei commenti!