Stranger Things 3 nel 2019, parola di David Harbour

La terza stagione dello show targato Netflix non arriverà prima del 2019

I fan di Stranger Things dovranno avere tanta pazienza, perchè il debutto della terza stagione dello show Netflix arriverà non prima del 2019.

Matt e Ross Duffer,

i creatori della serie, hanno dichiarato più volte di avere in mente già da tempo il plot di questa terza stagione. Nonostante ciò, la stesura di Stranger Things 3 è iniziata solamente poco più di un mese fa.

Come già detto da loro in precedenza, si aspettano di consegnare la nuova stagione in quindici mesi, proprio come avevano fatto con la seconda.

Stranger Things

Anche David Harbour ha confermato.

Lo sceriffo Hopper, interpretato nella serie da David Harbour, ha parlato di recente con Variety Studio presentato dal Dubai Film Festival, confermando le voci e spezzando una lancia a favore dei Duffer. Le motivazioni della lunga attesa, sono da ricondurre esclusivamente alla ricerca di narrare storyline di qualità. Di seguito la dichiarazione:

“Voglio dire, una delle cose che è noiosa per i fan è che ci vuole molto tempo per realizzare la serie. Ad esempio, probabilmente non avremo Stranger Things 3 almeno fino al 2019. Ma anche parte della cosa è che, come ogni cosa buona, hanno bisogno di tempo. E quei ragazzi lavorano così duramente. Voglio dire, si siedono nel loro appartamento e scrivono per dodici, quattordici ore al giorno.”

Quello che sappiamo di sicuro è che nella prossima stagione ci sarà un salto temporale in avanti. Come dichiarato infatti da Ross Duffer, dovranno adattare i personaggi alla naturale crescita visibile dei non più piccoli attori.

Non ci resta che attendere il 2019