I See You – L’universo malinconico degli XX

XX
XX

Il terzo album degli XX ne conferma la statura musicale

Ogni epoca ha bisogno di un gruppo che canti malinconiche canzoni d’amore leggermente deprimenti. Noi abbiamo The XX, e dobbiamo esserne grati. All’inizio del 2017 il terzetto inglese pubblica il terzo e finora miglior album della propria carriera: I See You. Il disco arriva ben sei anni dopo il precedente, Coexist (del 2011), ma l’attesa vale la pena. I See You è uno dei migliori album del 2017, coerente, compatto, piacevole, semplice, diretto. Il mondo degli XX è come sempre introverso, sconfortato, nel vivisezionare le problematiche relazionali e la paranoia esistenziale, ricavandone solo poesia ed echi cadaverici.

Le canzoni seguono la vecchia formula XX: ritmi da bass music, atmosfere indie pop, chitarre pulite e scheletriche, bassi onnipresenti. Niente di nuovo. Quello che c’è di nuovo è che qui Jamie XX e compagni implementano notevolmente le proprie capacità compositive, sfornando pezzi come Dangerous, una delle migliori canzoni dell’anno. Accompagnano: On Hold, perfetto singolo da radio; Lips, leggera e seducente; Performance, momento solitario per la cantante e bassista Romy Croft. Altri singoli notevoli tratti dall’album, e forti di buon airplay, sono I Dare You e Say Something Loving.

The XX – On Hold, 2017

L’amalgama di basso, batteria, chitarra e tastiere suona preciso e funziona bene come non mai, così come sicure suonano le armonizzazioni dei due cantanti. Romy Croft, Jamie XX e Oliver Sim producono un ottimo disco di indie pop elettronico, migliorando notevolmente nel giro di pochi anni ed imponendosi come una delle migliori band del panorama britannico attuale. L’espressività del trio, ancora una volta, trova la sua forza proprio nella discrezione e la delicatezza con cui si propone.

I See You prova perciò la capacità del gruppo di continuare ad operare in un universo musicale tutto suo, unico quanto solitario, nel quale ogni canzone è come una freccia che trafigge con melanconica precisione il cuore e l’anima dell’ascoltatore. Un’implementazione e un ispessimento di quello che gli XX hanno sempre fatto, fin dal loro primo album nel 2009; ma in I See You la formula non è per niente stancante, e anzi prova che i tre hanno ancora tanto (tutto) da dire.

https://open.spotify.com/album/2PXy9USZAoTSdtrxfkPBnl
The XX – I See You / Anno di pubblicazione: 2017 / Genere: Indie Pop

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.