“The Batman” non farà parte del DCEU: Ben Affleck potrebbe lasciare il progetto

Il prossimo capito dedicato al cavaliere oscuro non farà parte dell'universo DC che la Warner Bros. sta costruendo negli ultimi anni.

Condividi l'articolo

 

Nonostante la produzione travagliata, il progetto del prossimo film dedicato al Cavaliere oscuro continua ad andare avanti. A tornare a parlare di “The Batman” è questa volta il regista Matt Reeves, che ha preso il posto di Ben Affleck al comando del progetto. Reeves, intervistato da una radio di Los Angeles, ha parlato del film, rilasciando interessanti dettagli.

Ho una visione per fare qualcosa con il personaggio che mi tocca personalmente, ed una prospettiva che potrebbe portare ad altre cose. Quando la Warner Bros. mi ha contatto, mi ha dettonon fa parte dell’universo esteso, è una pellicola standalone‘”.

Riguardo poi al discorso della sceneggiatura, che era stata scritta dallo stesso Affleck insieme a Geoff Johns, Reeves aveva in precedenza dichiarato che quando fatto da lui si distacca completamente dal lavoro precedente. “È una storia completamente nuova. È un nuovo inizio. Ne sono eccitato. Penso che sarà veramente cool.”

LEGGI ANCHE:  Ancora Constantine: la Dc vuole la Justice League Dark

Nelle ultime ore, in aggiunta, pare si sia arrivati ad una conclusione di quella che è una storia che dura ormai da mesi. Affleck infatti potrebbe non fare parte del progetto, essendo separato dall’universo ufficiale DC. L’Hollywood Reporter ha poco fa riportato che “Il Batman di Reeves era parte della nuova serie di film standalone e avrebbe avuto un nuovo attore nei panni di Batman, ma non si sa se questo progetto verrà realizzato.”

Ancora molta confusione quindi riguardo a questa pellicola, che rischia di diventare un giallo sempre più fitto.