Ben Affleck potrebbe non tornare ad interpretare Batman, parola di Casey Affleck

Il fratello dell'attore ha recentemente dichiarato che non crede nel ritorno di Ben nei panni del cavaliere oscuro nell'universo DC.

Ben Affleck batman
Condividi l'articolo

 

Dopo il cambio alla regia, passata nelle mani di Matt Reeves, e le continue voci della possibilità che Ben Affleck non torni affatto ad interpretare l’uomo pipistrello, ci sono altre notizie decisamente non positive per “The Batman“, prossimo film interamente dedicato al crociato incappucciato.

Casey Affleck, fratello di Ben ed a sua volta attore, intervistato da una radio locale si è detto convinto che Ben non tornerà a lavorare sul film. Queste le sue parole:”Penso sia stato un Batman ok (scherzando, NdR). No, in realtà è stato grande. È un eroe, quindi aveva qualcosa con cui lavorare dall’inizio. Ma non credo che farà quel film, non credo proprio.”

Dichiarazioni che di certo aprono nuovamente il caso, nonostante al Comic-con di San Diego sia stato proprio Ben a confutare queste teorie, affermando che interpretare Batman sia “la parte migliore del f*ttuto mondo“.

L’uscita della pellicola è attualmente prevista per il 2020, anche se viste le numerose complicazioni che sono sorte e che potrebbero sorgere potrebbe spingere lo studio a rinviarlo, addirittura a tempo indefinito.

LEGGI ANCHE:  Ancora Constantine: la Dc vuole la Justice League Dark