Jamie Foxx su Tarantino: “È un tiranno”

0
5875

Quentin Tarantino è rinomato non solo per il suo talento ma anche per il suo essere un personaggio fuori dal comune; un osso duro dal grande estro cinematografico. Proprio questo suo essere un personaggio eccentrico ha dato vita ad una miriade di aneddoti riguardanti la produzione dei suoi film.

Ultimo in ordine di apparizione, è il racconto del primo giorno di prove di Jamie Foxx sul set di Django Unchained. L’attore, ospite dell’Howard Stern Show, ha raccontato come il primo giorno di prove con Quentin non fu proprio una passeggiata.

Foxx: Quentin è un tiranno, ha un atteggiamento da “Non mandare in vacca il mio film” .

Stern: Un tiranno nel senso che vuole che ogni singola parola scritta sia detta esattamente come vuole lui?

Foxx: Si, ma questo è quello che vuoi anche tu alla fine […] Il primo giorno di prove ho iniziato a leggere le mie battute [in maniera pomposa, nda.] e Quentin mi dice “Posso parlarti in privato per un secondo?“. Mi porta in una stanza, chiude la porta e mi dice “Cosa cazzo era quella roba? Sapevo che avrei avuto questo problema… tu devi essere un fottuto schiavo ok?! È uno schiavo, non è un figo, non sa nemmeno come leggere! Tu arrivi con la tua Louis Vuitton e il tuo fottuto Range Rover, ma non sei Jim Brown! ? È un fottuto schiavo, e poi, ma soltanto dopo, diventa l’eroe! Ma lascia stare queste cazzate!“.

Stern: E lavoreresti ancora con lui o…

Foxx: Un altro migliaio di volte!

Il video della chiacchierata lo trovare di seguito, con un Jamie Foxx in vena di imitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here