Guantanamo sarà la prima serie tv diretta da Oliver Stone

Oliver Stone, director
Condividi l'articolo

Oliver Stone ha deciso di misurarsi anche con i prodotti televisivi e lo fa annunciando un lavoro in linea con il suo stile di denuncia votato all’analisi politica.

Il progetto tratta una serie che ha come oggetto la controversa prigione di Guantanamo. Il centro di detenzione situato a Cuba ed aperto nel 2002 dopo i fatti dell’11 settembre per detenere i presunti terroristi è stato spesso al centro di numerose polemiche legate ai suoi metodi fuori dai confini dei diritti umani.

Come riferisce ComingSoon, la serie è stata creata da Daniel Voll (The Unit) e la prima stagione sarà interamente diretta da Stone. La serie tratterà l’intera storia della prigione, analizzando tutti i punti di vista delle persone coinvolte, dagli oppositori fino ai favorevoli. Al momento, però, la serie è alla ricerca di un’emittente che distribuisca le puntate.

Voll in proposito ha dichiarato: “sono un fan di Stone da molto tempo e lo considero uno dei registi americani più grandi di tutti i tempi. Io ed Oliver siamo emozionati nel creare una serie coinvolgente e cinematografica piena di svolte inaspettate, che esplori il lato oscuro della lotta al terrorismo americana”.

Stone, quindi, si misurerà con un nuovo format con il suo stile inconfondibile.

LEGGI ANCHE:  Lake Success: Jake Gyllenhaal è un papà in fuga nella nuova serie HBO