Rillington Place, stasera su GialloTv, presenta un Tim Roth trasformato

0
1800

La domenica è un giorno che non tutti amano, dati i suoi ritmi lenti e sonnolenti, ma stasera a sollevare gli animi ci pensa GialloTv (canale 38) che propone a tutti gli amanti del genere una miniserie composta da tre puntate dedicata ad uno dei serial killer britannici più controversi: John Reginald Christie.

La figura del famigerato omicida già ispirò un bel film con i famosissimi Richard Attenborough (doppio Oscar con Ghandi) e John Hurt (Fuga di mezzanotte, The elephant man), ovvero L’assassino di Rillington Place n. 10 (1971). Dopo quasi cinquant’anni Christie ritorna a rivivere per il piccolo schermo, e a vestire i suoi panni ci sarà un trasformatissimo Tim Roth, chiamato a ricoprire un ruolo certamente non facile vista la sgradevolissima personalità del protagonista, che addirittura fece storcere il naso ad Attenborough prima di accettare la parte nel film del ’71.

Il Killer opererà per dieci anni mietendo tante vittime, tra cui la moglie e la figlioletta di un inquilino del palazzo. Inoltre, la serie parlerà anche del gravissimo errore giudiziario che porterà alla condanna a morte di un innocente (l’inquilino).

La serie, prodotta dalla BBC e mandata in onda a febbraio in Inghilterra, ha ricevuto critiche positive in patria e ha posto l’accento sulla grande performance di Tim Roth, portando il Mirror a scrivere che:“il John Christie interpretato da Tim Roth è la cosa più agghiacciante che si sia vista in tv da anni”.

Quindi non perdetevi questo gioiellino stasera (alle 21.00), anche perché GialloTv manderà in onda tutte e tre le puntate in una sola e agghiacciante serata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here