The Last of Us in versione sit-com anni ’90 [VIDEO]

Lo YouTuber Dan Taveras Music ha creato una geniale sigla di un eventuale sit-com anni '90 basata su The Last of Us

the last of us
Credits: YouTube/ The Last of Us as an 80s Live Action Sitcom - Dan Taveras Music
Condividi l'articolo

The Last of Us, serie TV basata sul celeberrimo gioco di casa Naughty Dog (qui la nostra recensione) è sicuramente la serie del momento. E quando un prodotto diventa così virale il web si scatena in decine di meme e video di ogni tipo. E quello che vi presentiamo oggi è sicuramente uno dei più divertenti. Lo YouTuber Dan Taveras Music ha infatti creato una geniale sigla di un eventuale sit-com anni ’90 basata su The Last of Us.

L’enorme successo ottenuto su HBO ha convinto i vertici della rete televisiva che fa capo a Warner Bros a rinnovare The Last of Us per una seconda stagione. Presumibilmente la seconda parte dello show seguirà la trama di quello che è il secondo titolo della saga videoludica all’inizio del quale, per chi non lo sapesse, si concentra anche sulla storia d’amore tra Ellie e Dina. Bella Ramsey, volto della protagonista, ha parlato con GQ di cosa la attende, parlando anche di chi deciderà di non seguire lo show a causa delle trame gay in esso presenti.

LEGGI ANCHE:  The Last of Us apporterà un cambiamento a Joel

Ci sono alcune parti con Ellie da sola, probabilmente, ma mi piace il fatto che abbia anche [Dina] – ha detto la Ramsey. Non sono particolarmente ansiosa per questa cosaSo che le persone penseranno quello che vogliono pensare. Ma dovranno abituarsi. Se non vuoi guardare lo show perché ha trame gay, perché c’è un personaggio trans [Lev, che sarà introdotto nella seconda stagione ndr], è un tuo problema e non sai cosa ti stai perdendo. Non mi fa paura. 

In un’altra recente intervista con Josh Horowitz di Happy Sad Confused ha anche rivelato di essere preoccupata dal fatto di rimanere senza Pedro Pascal il cui personaggio, Joel, muore all’inizio della seconda parte del gioco.

Sono nervosa questo, perché so cosa succede nel secondo gioco e sono nervosa all’idea di essere potenzialmente senza Pedro per un po’… Sarà davvero triste

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaGioca