Barbie per l’inclusività: ecco la bambola con l’apparecchio acustico [FOTO]

Mattel ha annunciato la sua linea di giocattoli Barbie comprendente anche una bambola con l'apparecchio acustico

Condividi l'articolo

Mattel con il suo celeberrimo marchio Barbie (qui la prima immagini di Margot Robbie nel film dedicato) sta da anni tentando una strada decisamente inclusiva creando bambole che possano essere il più rappresentative possibili. Neglo ultimi anni ha infatti introdotto giocattoli con varie forme del corpo e ora punta sulla disabiltà. L’ultimo progetto ad essere stato annunciato è quello, nello specifico, che riguarda la Barbie con l’apparecchio acustico.

Barbie crede fermamente nel potere della rappresentazione. E, essendo la linea di bambole più diversificata sul mercato, ci impegniamo a continuare a introdurre bambole con una gamma di tonalità della pelle, tipi di corpo e disabilità per riflettere la diversità che i bambini vedono nel mondo circostante loro – ha affermato Lisa McKnight, vicepresidente esecutivo e responsabile globale di Barbie e bambole di Mattel. È importante che i bambini si vedano riflessi nel prodotto e incoraggino a giocare con bambole che non le somigliano per aiutarli a capire e celebrare l’importanza dell’inclusione

Per creare questa bambola, Mattel ha chiesto l’aiuto di Jen Richardson, un’audiologa educativo e autorità nel suo campo.

Sono onorata di aver lavorato con Barbie nel creare un’accurata riproduzione di una bambola con apparecchi acustici ha affermato. In qualità di audiologo educativo con oltre 18 anni di esperienza nella difesa della perdita dell’udito, penso che vedersi riflessi in una bambola sia di ispirazione per coloro che sperimentano la perdita dell’udito. Sono oltremodo entusiasta che i miei giovani pazienti vedano e giochino con una bambola che somiglia a loro

Oltre ad ampliare l’offerta di Barbie con bambole con diverse disabilità, la nuova collezione di quest’anno presenteranno giocattoli con busto più piccolo, corporatura sinuosa. Il marchio sta aggiungendo inoltre un Ken con vitiligine. Questa è una condizione che fa perdere colore a macchie di pelle.

Che ne pensate di questa iniziativa?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.