West Side Story, Rachel Zegler non è stata invitata agli Oscar 2022 [Foto]

Su Instagram Rachel Zagler, star di West Side Story, ha confessato di non essere stata invitata agli Oscar 2022

west side story, rachel zegler
Condividi l'articolo

West Side Story è sicuamente uno dei film dell’anno oltre ad essere uno dei più attesi nella prossima notte degli Oscar dove è candidato a ben 7 Academy Awards (qui tutte le nomination). Tuttavia nelle ultime ore la discussione si è accesa attorno al profilo Instagram della sua protagonista, Rachel Zegler, che ha rivelato di non essere stata invitata alla cerimonia.

In un commento di un fan che le chiedeva cosa avrebbe indossato la notte degli Oscar, l’attrice ha confessato di non aver ricevuto l’invito.

WhatsApp Image 2022 03 21 at 13.31.32

Non sono stata invitata – risponde l’attrice Quindi tuta e pigiamone del mio ragazzo

In un commento successivo, la Zegler ha rivelatod i aver fatto tutto il possibile per essere presente.

WhatsApp Image 2022 03 21 at 13.31.33

Ho provato a fare il possibile ma sembra proprio che non potrò esserci. Farò il tifo per West Side Story dal mio divano. Sono orgogliosa del lavoro che abbiamo fatto ormai tre anni fa! Spero avvenga un miracolo dell’ultimo minuto ma, a volte, le cose vanno semplicemente così. Grazie per esservi scioccati ed esservi arrabbiato con me- anche io sono delusa! Ma, ehi, va benissimo così! Sono orgogliosa del nostro film!”

Ritroveremo Rachel Zegler nel prossimo remake live action Disney dedicato a Biancaneve nel quale interpreterà la principessa protagonista, accanto a Gal Gadot che sarà invece Grimilde. Anche questa produzione ha riservato una fitta scia di polemiche scatenate soprattutto dalle parole di Peter Dinklage.

LEGGI ANCHE:  West Side Story e l'opera - Musica e film

L’attore di Game of Thrones infatti, durante un episodio del podcast “WTF” di Marc Maron, ha criticato la volontà di fare un altro film con protagonisti dei nani, rappresentati in quel modo.

C’è molta ipocrisia in questa cosa – aveva detto . Senza offesa per nessuno, ma sono rimasto un po’ sorpreso quando sono stati molto orgogliosi di aver scelto un’attrice latina per il ruolo di Biancaneve. Eppure stanno ancora raccontando la storia di “Biancaneve e i sette nani”. Fate un passo indietro e guardate cosa state facendo. Non ha senso per me

Sei progressista in un certo senso, ma poi stai ancora realizzando quella fottuta storia arretrata su sette nani che vivono insieme in una grotta, che cazzo stai facendo, amico? Non ho fatto abbastanza per la nostra causa? Immagino di non essere abbastanza forte. Non so quale studio sia, ma ne erano così orgogliosi. Massimo amore e rispetto per l’attrice e tutte le persone che pensavano di fare la cosa giusta. Ma io mi chiedo: “Cosa stai facendo?”

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  West Side Story: Spielberg annuncia un casting call del remake