John Leguizamo: “Ho evitato il sole per anni per essere più chiaro di pelle e avere più ruoli”

Leguizamo
Condividi l'articolo

John Leguizamo sostiene che gli attori ispanici più chiari di pelle sono, ad Hollywood avvantaggiati

“Sono stato lontano dal sole per poter lavorare”. Lo dice John Leguizamo, famoso attore ispanico attivo ad Hollywood fin dagli anni ’90. E lo dice proprio relativamente alla sua etnica di appartenenza: “Ho evitato il sole per anni; è stata una cosa conscia per poter lavorare. Tutti [gli attori] latini che sono andati lontano, molti di loro avevano la pelle chiara“.

Ovviamente, Leguizamo non parla di evitare il sole H24, come un vampiro, quanto piuttosto di evitare abbronzature eccessive che, purtroppo, potrebbero non incontrare il favore di un’industria ancora purtroppo fin troppo discriminatoria: “Che cosa ne è stato dei latini-afro e dei latini indigeni? Non ottengono occasioni, sai”.

“Quindi, ci sono un sacco di cose di cui occuparsi ad Hollywood, che dobbiamo sistemare, e dobbiamo parlarne. Non solo [noi ispanici] siamo invisibili, ma quando siamo visti è un ritratto negativo. Le cose stanno migliorando. Credo che il COVID ci abbia fatto veramente guardare a noi stessi in America”.

LEGGI ANCHE:  John Leguizamo: "Ispanici che votano Trump? Scarafaggi per insetticida"

Black Lives Matter è stata una grande sveglia per l’America, un reboot perché l’America guardi a sé stessa e veda quello che succede. Penso che tutti stiano cercando di fare la cosa giusta e di assumere più persone di colore. Quello che voglio vedere, è il 20% dei ruoli [per latini ed ispanici] di fronte alla macchina da presa e la crew. Non chiedo extra. Solo ciò che ci spetta“.

Fonte: Variety

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.