10 film horror da vedere su Netflix ad Halloween [LISTA]

il buco, da vedere su netflix
Condividi l'articolo

Nella notte più spettrale dell’anno, una delle attività principali è sicuramente guardare un film thriller o horror tutti insieme sul divano. La notte di Halloween è quell’evento annuale dove anche i meno impavidi hanno voglia di guardare questo genere cinematografico in compagnia. Fantasmi, case infestate, mostri e possessioni: sono questi gli ingredienti che aiutano ad entrare maggiormente nell’atmosfera.

Negli ultimi anni Netflix ha lanciato un sacco di film su questa scia horror, e se quindi non avete voglia dei grandi classici, ecco 10 film originali Netflix da poter guardare la notte di Halloween.

10 Film horror da vedere ad Halloween

1. Il buco (El hoyo di Galder Gaztelu-Urrutia, 2019)

Il buco, scena film

Attraverso una cruenta metafora della società odierna, Il Buco racconta la storia di Goreng, un volontario per la sperimentazione di una specie di prigione, chiamata la “Fossa”. Essa è divisa in livelli numerati, dove in cima al piano 0 è situata una cucina in cui vengono preparati i piatti preferiti dai prigionieri nei piani sottostanti, serviti su una piattaforma che quotidianamente scende fino all’ultimo livello.

In ogni piano ci sono due persone che hanno quindi la possibilità di mangiare in pochi minuti gli avanzi di chi sta in quelli superiori. Ogni mese i prigionieri vengono spostati casualmente di piano in piano, facendoli passare da un periodo in un livello medio alto, ad uno in cui il cibo non arriva proprio, spingendoli così a una lotta alla sopravvivenza.

LEGGI ANCHE:  5 film da vedere su Netflix | Dicembre 2020 [LISTA]

2. Voces (di Ángel Gómez Hernández, 2020)

Voces, scena film

Sara e Daniel sono due restauratori di case in rovina. Assieme al loro figlio Eric, si trasferiscono in continuazione in queste abitazioni malmesse, con l’obbiettivo di ristrutturarle e poi rivenderle.

Si trasferiscono quindi in una villa con piscina in provincia, non troppo distante dalla città. Di lì a poco, il piccolo Eric comincia a sentire dei sussurri spettrali con cui si ritrova a comunicare attraverso giocattoli e walkie talkie.

Inizialmente, i genitori sminuiscono gli avvertimenti del figlio, ma quando la situazione precipita irrimediabilmente, decidono di chiedere aiuto a un esperto di psicofonia e studio del paranormale, Germàn, e a sua figlia Ruth. I due studieranno le voci, maligne e minacciose, tentando di scoprirne l’origine e il passato della casa.

3. Bird box (di Susanne Bier, 2018)

The bird box, scena film

In una realtà post apocalittica dove un’inquietante presenza invisibile spinge le persone a suicidarsi, Malorie (interpretata da Sandra Bullock) tenta la salvezza insieme a due bambini attraversando un fiume con una barca a remi per raggiungere un rifugio.

Per sopravvivere, l’unico modo è viaggiare completamente bendati.

Bird Box si alterna tra scene del presente e del passato in cui narrano la storia della protagonista dal giorno in cui tutto è cominciato prendendo il sopravvento sulla popolazione mondiale fino al giorno della fuga.

LEGGI ANCHE:  La Casa di Carta 3 sarà girata anche in Italia, ecco dove

4. A classic horror story (di Roberto De Feo e Paolo Strippoli, 2021)

A classic horror story, scena film

Elisa è una studentessa universitaria fuori sede che decide di tornare a casa per porre fine alla sua gravidanza indesiderata. Per farlo, usufruisce del carpooling per raggiungere la destinazione, condividendo un camper con altri quattro sconosciuti.

Durante il viaggio, hanno un incidente. Quando si risvegliano, si ritrovano lontani dalla strada che stavano percorrendo, in una radura di fronte a una casa abbandonata vicino alla foresta.

Girovagando dentro essa, trovano dei fantocci insanguinati, con teste di animali mozzate recentemente. Un film che contiene tutti gli ingredienti di una classica storia horror, appunto. O forse no…

5. Nell’erba alta (In the Tall Grass di Vincenzo Natali, 2019)

Nell’erba alta, scena film

Basato sul racconto di Stephen King e Joe Hill, questa pellicola racconta di Becky DeMuth e suo fratello Cal, diretti a San Diego con la loro auto. Fermatisi davanti a un campo erba alta per via delle nausee di Becky, incinta, sentono un ragazzino chiedere aiuto da dentro il campo.

I due fratelli decidono di avventurarsi nell’erba alta per soccorrerlo, ma nel giro di pochi minuti i due si perdono, per poi ritrovarsi a vagare da soli in quel luogo dove qualcosa potrebbe non lasciargli via di scampo.